20 Buoni Motivi per Regalare Handmade

Scritto da Doria
Pubblicato in Artigianato e Hobby Quattro Chiacchiere con  74 commenti
ragala-handmade

Non sono la prima e non sarò neanche l’ultima a consigliare di regalare creazioni fatte a mano.
Le motivazioni sono innumerevoli. Io oggi ti dico le mie 20.

Perché regalare handmade? Perché un regalo fatto a mano:

  1. È unico, originale, esclusivo. Ogni creazione lavorata a mano in quanto tale è diversa dall’altra. Non ci sono due oggetti fatti a mano uguali e questo rende ogni oggetto, un regalo speciale. Puoi stare sicura che nessuno avrà regalato un oggetto come il tuo.
  2. È fatto a mano dall’inizio alla fine. A partire dalla ideazione, alla progettazione, alla creazione, fino al confezionamento e alla spedizione, tutto in ogni oggetto handmade è fatto a mano.
  3. È fatto da una persona che ama quello che fa. Dietro ad ogni oggetto artigianale c’è una persona che ama quello che fa. Ogni creazione è realizzata con passione, amore e cura per il dettaglio. E’ per questo che il creativo/artigiano/designer mette il suo nome e la faccia su quello che fa.
  4. È un chiaro messaggio. Quando regali a qualcuno un oggetto fatto a mano, stai dicendo a quella persona che si merita qualcosa di unico e di speciale. Non gli stai donando un qualsiasi pezzo di plastica, ma tutto l’amore, l’attenzione, la maestria che quell’oggetto ha respirato mentre veniva creato.
  5. Crea un rapporto diretto con il creativo. Comprare un oggetto fatto a mano dà l’opportunità di conoscere la persona che lo ha realizzato ed è una cosa molto importante. Puoi scrivergli una mail, parlargli al telefono o addirittura incontrarlo e parlare direttamente con la persona che ha creato l’oggetto che hai comprato. Questo è un modo diverso di fare acquisti: lo shopping consapevole cambierà le regole del commercio. Me lo sento!
  6. Può essere personalizzato. Acquistare un oggetto artigianale e poter comunicare direttamente con il craft-maker ti dà la possibilità di chiedere una personalizzazione dell’oggetto da regalare. Questo non capita se acquisti cose fatte in serie.
  7. Sostiene la creatività. Acquistare un oggetto fatto a mano è un modo importante per sostenere direttamente l’artigianato e la creatività. E’ un modo per premiare il talento, la passione, la cura, la responsabilità e quando acquisti una creazione fatta a mano, è come se tu stessi dicendo all’artista: Bravo, mi piace quello che fai! e l’artigiano ha bisogno di sentirsi dire questo, più di chiunque altro. La scelta di acquistare handmade sostiene la realizzazione di un sogno e gratifica un artista che non crea per diventare ricco: la sua vera ricchezza è  poter continuare a fare quello che fa.
  8. Evita inutili passaggi di soldi. Quando compri direttamente dal creativo/artigiano il denaro non fa passaggi intermedi e il prezzo non si gonfia: quello che paghi è il vero valore dell’oggetto e il dovuto va direttamente nelle mani di chi con tanta pazienza lo ha creato.
  9. Incoraggia a coltivare le tradizioni. Gli oggetti artigianali spesso sono il frutto di attività manuali che stanno scomparendo. Acquistare un oggetto fatto a mano è l’unico modo per non far morire tecniche manuali antiche che in pochi sanno fare.
  10. Sostiene le realtà locali. Sostenere artigiani locali è una scelta consapevole, un segno importante da lanciare a tutti per sostenere i più piccoli. Un segno per far capire che ci piace di più avere un legame con chi produce cultura, piuttosto che con uno scaffale muto di un grande magazzino.
  11. È rispetto per l’ambiente. Non dico sempre, ma spesso per creare un oggetto fatto a mano, si utilizzano materiali riciclati. Spesso vengono utilizzati materiali di scarto o vengono rimessi in circolo oggetti che altrimenti verrebbero gettati via. La creazione fatta a mano in quanto tale, limita l’uso macchinari e prodotti chimici e riduce la produzione di rifiuti.
  12. È energia positiva. Siccome l’artigiano, l’artista, il creativo, ama ognuno degli oggetti che fa, perché oltre alla fatica delle mani ci mette anche tutta l’anima, mi piace pensare che un regalo  fatto a mano possa portare con se e diffondere anche agli altri un po’ di quella energia positiva che inevitabilmente contiene. E forse è questa la cosa che più di tutte vorremmo fare in dono alle persone che amiamo.
  13. È strano e divertente. Un craftmaker si impegna più di chiunque altro perché ciò che produce sia originale, strano, divertente. Ama sperimentare cose nuove e diverse: combina forme nuove e colori, utilizza materiali insoliti, tutto per puro divertimento. Questo fa la differenza.
  14. È trasparenza. Ti pare poco sapere dove, come e da chi è stato fatto l’oggetto che hai comprato?
  15. Ci viene incontro. Siccome non tutti sono dotati di capacità manuali, di pazienza, di originalità, si compra il fatto a mano perché qualcun’altro fa cose che noi non potremmo mai fare, ma che ci piacerebbe tanto regare.
  16. È un modo per sentirsi un po’ pigmalioni. Non so se ti è mai capitato, ma può succedere di scoprire che, nella bottega di un piccolo borgo così come in rete in un sito curato e pulito, c’è un artista che in silenzio e con dedizione, fa cose straordinarie. Scoprire e sostenere nuovi designer/artigiani /creativi può essere una cosa stimolante: non sei più un suo semplice cliente, ma diventi un suo appassionato fan.
  17. È un modo per educare. Acquistare un oggetto fatto a mano è un modo per dimostrare alla gente e ai nostri figli che non tutto in questo mondo è fatto in serie e che non è bello solo quello che ci arriva “omogeneizzato”. Insegnare loro ad  amare ed apprezzare l’unicità e l’imperfezione è un buon sistema per dare nuove ispirazioni.
  18. Ha una storia. Ogni oggetto creato si porta dietro una storia che è un mix di tanti elementi: a partire da cosa ha ispirato l’artista, per passare alla scelta del materiale utilizzato, dalle difficoltà avute nel crearlo alle gioie provate al suo termine, tutto contribuisce a creare una storia intorno a quell’oggetto. Il valore dell’oggetto così aumenta, diminuendo le probabilità che questo possa essere buttato via.
  19. È il modo migliore per evitare i centri commerciali. Per acquistare un regalo handmade non devi girare un’ora per cercare un posto auto in un centro commerciale, non devi cercare il carrello, non devi fare la fila alla cassa. Stop. Solo questo vale 50 punti.
  20. Infine, un regalo fatto a mano è possibilità di dire la tua: prego accomodati.

ragala-handmade

Top