Felici Coperte Personalizzate a Tutti

Scritto da Doria
Pubblicato in in vetrina con  20 commenti
coperta in pile, coperta personalizzata

Te lo dico subito: questo post è “felicemente sponsorizzato”. Ma prima di alzare i tacchi e cliccare altrove, almeno leggi quello che ti voglio raccontare.

Avevamo due cani e Chiara ha praticamente passato parte della sua infanzia con loro. Aveva poco più di quattro anni quando Momi e Pelù, nel giro di poco tempo l’uno dall’altro ci hanno lasciato tutti e due. Ormai erano troppo vecchi.

Dato il dolore mio e di mio marito avevamo deciso: basta animali. Ma la parola data è durata poco.

Non avevamo messo in conto infatti che a sentire quell’enorme vuoto c’era anche lei, mia figlia. Così non abbiamo saputo resistere e nel giugno del 2005 è arrivato in famiglia Lucky.

Fu un giorno fortunato (Lucky, non a caso) per lui, per noi, ma soprattutto per Chiara che nonostante sia figlia unica, da quel momento ha sempre detto di avere un fratello.
Mamma, lo vedi che abbiamo i capelli uguali? _mi diceva.

Sono quasi 10 anni che lui è con noi, ma non dimenticheremo mai il giorno in cui abbiamo scattato questa fotografia: Lucky e Chiara.

foto ricordo,

Qualche settimana fa mi è arrivata una mail da Joaquin (grazie Joaquin!),  in cui mi chiedeva di poter far conoscere alle mie lettrici le sue coperte personalizzate.

All’inizio sinceramente sono andata a vedere titubante il suo sito copertepersonalizzate.it. Poi guardandolo meglio mi sono davvero incuriosita. Così ho chiamato Chiara e gli ho fatto vedere tutte le idee regalo che era possibile personalizzare con una semplice fotografia e pochi click.

Ci siamo guardate e tutte e due abbiamo pensato a una foto sola: quella.

L’idea di avere una coperta con stampato Lucky in formato gigante le è piaciuta tantissimo. E pure a me.

Così abbiamo caricato la foto sul sito e in pochi semplici passaggi la coperta in pile è stata ordinata.

coperta personalizzata

Pochi giorni  fa è arrivata la nostra coperta.

E piuttosto che su un divano o sopra al letto (dove in effetti è naturale che stia) abbiamo deciso di scattare qualche foto all’aperto nel nostro giardino, usando la coperta distesa sull’erba come per un rilassante pic nic.

coperta pic nic

Morale della favola:

“anche un post sponsorizzato può essere piacevole da leggere”.
In questo modo:

Joaquin si è fatto conoscere (sono sicura che l’idea della stampa su coperta ti è piaciuta e andrai a curiosare su copertepersonalizzate.it), io sono stata pagata (che di questi tempi…), Chiara ha avuto la sua bellissima coperta che terrà sempre con sé e Lucky fuori in giardino si è divertito come un matto a fare il fotomodello (il difficile è stato convincerlo a non sedersi sul naso di Chiara).

E tu? Tu, che all’inizio hai storto un po’ il naso… scommetto che hai letto con piacere quello che avevo da raccontarti, vero?

Top