Decorazioni natalizie fai da te: l’albero di Natale in 3D all’uncinetto

Scritto da Doria
Pubblicato in Crochet Idee Natale FaiDaTe con  35 commenti
albero di natale all'uncinetto, decorazioni di natale, fai da te, addobbi natalizi, lavoretti di natale,

Sto lavorando a tanti progetti per fare decorazioni natalizie fai da te, in particolare sto creando alberi di Natale all’uncinetto uno diverso dall’altro non più alti di trenta centimetri l’uno.
Ho realizzato questi alberini in lana verde e una sottile fettuccia dorata. Ma ne ho fatti anche bianchi, rossi e tutti dorati e l’effetto è sempre molto gradevole.

Saranno in bella mostra appoggiati sul caminetto o su una cattedra d’ufficio, su un  tavolo di sala vicino alle fotografie di famiglia o in qualsiasi altro posticino dove voler far arrivare un po’ di aria natalizia.
Sono fatti tutti a mano dedicati e pensati per chi non ha modo di farne uno grosso o per chi vuole fare un pensierino di Natale handmade ad amici o parenti. 

Come fare l’Alberino di Natale ad uncinetto

Per fare questi alberini di Natale mi sono procurata degli e avanzi di lana e dei coni di cartone (voi potete farli da sole o potete usare le rocche finite dei filati).

L’alberino di Natale è rivestito con tre “gonnellini” uno staccato dall’altro. Ognuno è lavorato a maglia bassa con un giro finale a punto popcorn.
Nelle istruzioni qui sotto non metterò il numero di maglie da lavorare perché questo dipende dalle dimensioni del cono che avrete a disposizione.

schemi uncinetto, schema albero di natale, albero di natale uncinetto, amigurumi,

schema albero di natale all’uncinetto PDF

punto pop corn, uncinettoPunto popcorn
lavorare 5 maglie alte in una maglia;
sfilare l’uncinetto e inserirlo nella 1° maglia del gruppo delle 5 maglie alte fatte e riprendere la maglia lasciata passando con l’uncinetto dietro al gruppo di 5.

Chiudere il punto passando la maglia presa su quella nell’uncinetto.

albero di natale all'unicnetto, amigurumi, albero di natale, fatto a mano, Schema e Spiegazioni

1° gonnellino (cono-parte in alto): si comincia a lavorare con un anello di base e poi lavorare in tondo facendo aumenti di maglia necessari ad ottenere un cono.

2° gonnellino (tronco di cono-parte centrale) *avviare un numero di catenelle pari alla circonferenza che si vuole dare al lavoro e chiudere ad anello con maglia bassissima. Poi lavorare in tondo facendo aumenti di maglia necessari ad ottenere la forma un cono *

3° gonnellino (tronco di cono- parte in basso) Come sopra**

Decorazione dorata : è un cordoncino realizzato a punto catenella. Fatelo lungo a piacere.

Palline dorate: dischetti lavorati in tondo.

Una volta terminato il lavoro, i “gonnellini” vanno infilati nel cono a partire da quello in basso 3 (poi infilare il 2, poi il primo). Fissarli al cono con un po’ di colla.
Chiudere la parte sotto al cono di cartone con un dischetto in feltro rigido.
Decorare la cima con una pallina di legno.

Vi ricordo che la perfezione non è richiesta. Gli aumenti che andrete a fare sono liberi (dipende dalla forma del vostro cono di cartone) purché regolari.

Per controllare se il lavoro viene bene, durante la lavorazione provate sempre ad infilare il vostro gonnellino nel cono. Vi renderete conto se state sbagliando.

Non abbiate paura di sbagliare. Fare e disfare. Questo è l’unico modo che vi consiglio per poter cominciare a fare i vostri lavori senza per forza dover seguire schemi di altri.

Ora andate a prendere l’uncinetto e provateci anche voi!

Per approfondire leggi anche:
palline di natale versione uncinetto
palline di natale versione forcella

Buon lavoro!

speciale-Natale-banner

Top