Fai da te: i dischetti struccanti lavabili più economici di tutti

Scritto da Doria
Pubblicato in Cucito Riciclo Tutorials con  90 commenti
dischetti struccanti fai da te,

Sai quali sono i dischetti struccanti lavabili più economici di tutti? Quelli che non comprerai mai più! 😉

In questo periodo -perché questo per me è un periodo di serie riflessioni, magari un giorno ne parleremo- mi sto seriamente impegnando a fare due cose: risparmiare limando spese inutili e produrre meno rifiuti (senza trasformarmi però nella eco-talebana del caso).

Per esempio i dischetti per struccarsi usa e getta sono una di quelle cose che volevo eliminare da non so quanto tempo. In fondo si usano in maniera copiosa quasi tutti i giorni ma solo per pochi secondi e poi si buttano per poi ricomprarli, per poi ributtarli e così via.

dischetti struccanti lavabili fai da te,
Ecco, se non ci avevi mai pensato (ne dubito, ma facciamo finta di sì), sappi che si possono sostituire con dei comodi dischetti struccanti lavabili fai da te che durano nel tempo e che si possono autoprodurre con piccoli pezzetti di stoffa.

Spugna, microfibra, flanella e…fili colorati

fili fluo colorati per cucire dischetti di spugna
Per dire, io ho tagliato tanti dischetti di spugna su un vecchio asciugamano che non usavo più (avevo fatto delle prove e una volta inumiditi non grattano affatto). Ma ci sono anche altre alternative, tipo cucire le salviette struccanti anche usando spugna in microfibramorbida flanella (quest’ultima adatta soprattutto per chi ha la pelle molto delicata o per farne dei simpatici pensierini da regalare alle amiche).

Ad ognuno il suo

dischetti struccanti lavabili fai da te,
Comunque, dato che il mio era un asciugamano bianco, per dare un po’ di colore ai miei dischetti struccanti ho usato per le cuciture del simpatico filo dai colori “fluo” che non passano di certo inosservati.
L’idea del filo per cucire con colori diversi può servire nel caso in casa ci sia l’esigenza di dire il rosso è mio, il giallo è tuo, il verde è suo (cosa che può capitare se una famiglia è piena zeppa di donne in età da mascara, no? 🙂

Come cucire i dischetti

dischetti struccanti lavabili fai da te,
I miei dischetti rispetto a tanti altri carinissimi visti sul web, sono molto molto spartani, ma proprio per questo facili e veloci da fare anche per le principianti che la macchina da cucire la usano una volta ogni morte di papa.

Io ho accoppiato due dischetti di spugna, impostato la macchina da cucire sul punto sopraggitto (che è molto simile a quello che si ha con la tagliaecuci) e cucito sul bordo.
Per chi non avesse il sopraggitto, può impostare il punto a zig-zag, anche se l’effetto sarà forse un po’ più ondulato.

dischetti-per struccarsi-fai-da-te-di-spugna-lavabili

Dove metterli

porta dischetti struccanti, dischetti struccanti fai da te, dischetti struccanti lavabili

Una volta pronti i dischetti struccanti possono essere riposti dove ci pare: dentro un cestino all’uncinetto, una tazza decorata, un barattolo o un vasetto di vetro. Quando invece saranno stati usati, possono essere messi a lavare insieme a tutta la biancheria e riutilizzati di nuovo quando saranno puliti e asciutti.

Tu ne hai mai fatti? O ti ho fatto venire voglia ora ora?
Annuntio vobis che per me questi non saranno gli unici. Già ho voglia di farne altri…magari in flanella. 😉

Top