Fai Qualcosa Per Te

Scritto da Doria
Pubblicato in Quattro Chiacchiere con  26 commenti
tastiera-

 

Oggi ti racconto qualcosa di me.

Volevo scrivere questo post da mesi senza mai trovare il momento giusto per farlo. Poi però ho preso spunto da una campagna pubblicitaria che ho visto passare sul web, che chiede alle donne e alle mamme se vivono con coraggio e determinazione le sfide che la vita pone loro davanti.
Eccomi !

Fai qualcosa per te!

Per chi non l’avesse capito, ma forse non so neanche se l’ho mai scritto,  aprire e far crescere unideanellemani.it è stata la sfida più bella che abbia mai raccolto. Anche se è capitato tutto per caso, tempi, modi e coincidenze poi si sono composti perfettamente come i pezzi di un puzzle, dandomi gli input e gli stimoli necessari per continuare ad andare avanti. 

Tre cose hanno contribuito a farmi aprire questo blog:

  • uno, la sensazione di “non servire più a niente” dopo aver lasciato il lavoro per dedicarmi a fare la mamma/casalinga a tempo pieno (anche se poi sai perfettamente che servi eccome!);
  • due, la voglia infinita di fare qualcosa di mio e tornare a lavorare per sentirmi viva ed apprezzata;
  • tre, il bisogno di concentrarmi in qualcosa di importante che mi impegnasse manualmente, mentalmente ed emotivamente in un momento triste della mia vita in cui è venuta a mancare la persona a me più cara.

Un mix esplosivo che poteva affossarmi o cambiarmi la vita. Buona la seconda.

Che avessi un blog all’inizio, tra amici e parenti, non lo sapeva nessuno.  Sai com’è…il paese è piccolo, la gente mormora e “stare su internet” ancora sembra roba da chi non ha niente da fare, purtroppo. 

Poi però un po’ ho sognato, un po’ c’ho creduto. Mi sono rimboccata le maniche e, testarda come un mulo, sono andata avanti non trattando mai il blog come un  passatempo. Ero determinata  a dimostrare prima a me poi agli altri, che stare davanti al pc può essere davvero un’occasione per creare un nuovo lavoro, difficile diverso, ma estremamente stimolante e gratificante.

Decidere di non farsi più scivolare addosso la vita richiede coraggio. Forse anche tanta passione. E  per una volta e dopo tanto ho fatto una cosa per mesolo per me. Ed è una sensazione bellissima.

E’ stato come girare la chiave di un motorino che pensavo non partisse più. E invece…bruuum!

Scrivere  e “fare cose” è diventato il mio lavoro, con partita iva e tutti gli annessi e connessi: fatture, tasse, commercialista…Insomma, roba seria.

E, pur lavorando, posso continuare a fare la mamma e la casalinga con lo stesso impegno di prima.
Ehm…no, proprio come prima no. Sono un po’ indietro con i panni da stirare e qualche altra cosuccia da pulire. Ma oh…mica sono Mandrake!

Però è una bella scommessa.  Se me lo avessero detto un po’ di anni fa non ci avrei mai creduto.

Sono stata incosciente? Senza macchia e senza paura? Non lo so, ci sto ancora riflettendo, ma la mia esperienza mi ha portato a capire che comunque decidere di  fare qualcosa per se è come tornare a essere autori della propria storia. Una cosa da provare.

Ecco, io ho vuotato il sacco, ora tocca a te!

Top