Idee e buoni consigli per riciclare i flaconi di plastica

Scritto da Doria il
Pubblicato in Riciclo Rimedi per la casa con  18 commenti
riciclare flaconi di plastica

Ultimamente sto riflettendo molto sul tema riciclo, soprattutto quando mi capitano tra le mani cose di plastica tipo bottiglie e flaconi di detersivi.

Nonostante voglia davvero ridurre la presenza di questi còsi in casa, ci sono dei prodotti, soprattutto per l’igiene e la pulizia, di cui non posso fare a meno (non mi dite di produrli da sola in casa perché onestamente -almeno per il momento- nun ja fo).
Per esempio come si fa a fare a meno dello shampoo e del bagnoschiuma, qualcuna di voi ci riesce? E dell’Amuchina per disinfettare soprattutto se in casa ci sono animali? E del detersivo per la lavatrice (faccio a meno dell’ammorbidente però)?  Del dentifricio?
Ecco, le cose di cui non posso fare a meno sono tante e purtroppo sono quasi tutte dentro flaconi.
Quando poi il prodotto finisce, ovviamente mi prende il nervoso: miii quanta plastica da buttare! 

Riciclare i flaconi di plastica

Premesso che il solo riciclo casalingo NON è certo la soluzione ad un problema di dimensioni enormi, noi nel nostro piccolo cosa possiamo fare?

1-La raccolta differenziata

Credo che sia un dovere di tutti, una volta utilizzati i prodotti, fare la differenziata. Basta raccogliere tutti i flaconi e contenitori di plastica vuoti che abbiamo in casa e portarli nel contenitore della plastica.
Una volta presa l’abitudine non vi riuscirà più, e lo dico davvero, gettare un flacone di plastica nell’indifferenziata. Prima però bisogna:

  • togliere eventuali parti non plastiche
  • lavare i contenitori
  • togliere le etichette da smaltire separatamente
  • schiacciare i contenitori

È più difficile a dirsi che a farsi. Giuro.

2-Riciclare i flaconi di plastica per creare qualcosa di utile

La naturale tendenza di chi ha il pallino della creatività è quella di mettere qualche flacone da parte per trasformarlo in qualcosa di utile. Qualche idea? Per esempio prendendo dei normali flaconi si possono creare 

  • utili organizer per la casa come portapenne, portagomitoli, porta buste della spesa, portamonete, portacellulari o portaoggetti vari,
  • palette per giardinaggio
  • vasi per un piccolo orticello da balcone
  • vasi per piantine grasse
  • imbuti
  • annaffiatoi
  • giocattoli divertenti per i bambini
  • tende
  • lampadari

mentre i flaconi con lo spruzzino, dopo un energico lavaggio, possono essere riutilizzati tali e quali per:

  • inumidire capelli d’estate o per fare delle acconciature in casa
  • inumidire la biancheria prima di stirare
  • pretrattare le macchie prima del lavaggio (basta mettere dentro un po’ di acqua e un po’ di sapone).
  • per profumare ambienti (basta riempire un flacone spray con acqua e gocce di olio profumato)
  • per contenere saponi fatti in casa (ricordarsi di etichettarli scrivendone il nuovo contenuto)
  • per nebulizzare le piante
  • per emergenza come spruzzino  da tenere in macchina per pulire vetri
  • nebulizzare e rinfrescare la pelle nelle giornate calde e quando si prende il sole

3- Riciclare i flaconi di plastica in maniera creativa

Chi poi va oltre lo spirito creativo e rasenta quello artistico, sicuramente potrà riuscire con i flaconi di plastica a creare tante piccole opere d’arte. Non è raro infatti vedere on line originali e bellissime creazioni come bijoux, fiori ornamentali, decorazioni natalizie e vere e proprie sculture fatte con i flaconi di plastica.
Occhio però che questo è un campo minato: tra il voler fare un’opera d’arte e creare una vera schifezza il passo è breve. 😉

Su sincere: con i flaconi di plastica poi che ci fate? Cose utili, cose belle o cose da brrr…ivido? 

Top