10 Idee per il Calendario dell'Avvento fai da te
Un segreto che non ho mai detto a nessuno: ho scoperto che cos'era un calendario...
Ghirlanda di Natale all'uncinetto: schema e spiegazioni
Se sei amante delle decorazioni natalizie fatte a mano e in particolare cerchi un'idea...

Jeans strappati? Mettiamoci le toppe

rammendare, jeans strappati, toppe nei jeans, come fare

Non so voi, ma a casa nostra l’indumento che mettiamo quasi sempre sono i jeans.

Ovviamente mettendoli spesso, sono destinati a consumarsi sulle ginocchia, vicino alle tasche o nel fondo schiena. E che facciamo? Li buttiamo via? Certo che no!

Ci mettiamo le toppe! I jeans anche se lacerati o con i buchi allargati, per la loro natura “joung“, si prestano a rammendi fantasiosi che non devono necessariamente essere perfetti. Anzi!

Direi che vale sempre la pena tentare di ripararli proprio perché con poco impegno, si possono ottenere rammendi simpatici e di trendy e può anche essere divertente cimentarsi  e vedere i risultati di un recupero chiamiamolo “last minute”. 

rammendare, jeans strappati, toppe nei jeans, come fare, come cucire

Ho cominciato tagliando un pezzo di stoffa  abbastanza grande per coprire il buco. Questa toppa può essere un ritaglio di altri jeans o un ritaglio di una stoffa in fantasia.

Se non avete una macchina da cucire con il braccio libero dovrete scucire la cucitura laterale del  pantalone, come ho fatto io.

rammendare, jeans strappati, toppe nei jeans, come fare, come cucire

Dopo aver fissato la toppa sul rovescio con degli spilli, ho iniziato a fare lunghe cuciture in tutta l’area del buco, avanti e indietro e ho proseguito fino a fissare completamente la toppa.

Per avere un  buon risultato e dare anche un aspetto fashion alla toppa, è necessario fare delle impunture lunghe oltre il buco.

Per le cuciture, io ho preferito usare un filo bianco, ma si possono usare anche fili colorati o usare anche toppe in fantasia, soprattutto se si stanno riparando i jeans dei nostri bimbi

rammendare, jeans strappati, toppe nei jeans, come fare, come cucire

Per andare avanti e indietro con il piedino, bisogna tenere premuto il pulsante apposito che si trova in  tutte le macchine da cucire.

rammendare, jeans strappati, toppe nei jeans, come fare, come cucire

Una volta terminata la cucitura di tutta la toppa, risvoltare il pantalone dal rovescio e richiudere la cucitura laterale precedentemente aperta.

come rammendare jeans strappati e cucire una toppa

Ed ecco il paio di jeans recuperati.

rammendare, jeans strappati, toppe nei jeans, come fare, come cucire

Ci tengo a ricordare che non sono una sarta, ma semplicemente una mamma cui non piace buttare  via gli indumenti solo perchè si sono sciupati.

Quindi va da sé che un rammendo coi fiocchi, si fa in un’altra maniera. Recuperare gli abiti rovinati è un’ arte nobile che varrebbe la pena tentare di imparare  veramente e  che le nostre nonne conoscevano bene.

Ma già riuscire a recuperare  gli abiti rovinati in maniera  soddisfacente, mi sembra un bel punto di partenza.

Altri articoli interessanti

Cucito facile: 2 modi alternativi per fare le increspature

Cucito facile: come fare una mantella

Riciclo vecchi indumenti: le parti “preziose” che non devi buttare via

Come fare gli angoli alle lenzuola senza cucire

Come allargare la vita a gonne e pantaloni, senza cucire

E non è finita! Leggi anche questi:

25 comments to Jeans strappati? Mettiamoci le toppe

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.