Perché guardare Il Segreto? Per i lavori a maglia da copiare, of course!

Scritto da Doria
Pubblicato in Crochet Quattro Chiacchiere con  32 commenti

Non guardavo una soap opera dai tempi di Capitol e Quando si ama (erano gli anni 90 se non mi sbaglio). Per qualche anno ho visto anche Beautiful, poi visto l’andazzo “folcloristico” ho chiuso definitivamente con le soap. Almeno fino a questa estate al mare quando, complice un temporale, sono rimasta in casa a guardare la tv.

Noo, Il Segreto noo…

Nonostante le mie amiche lo guardassero tutte e fosse spesso argomento di chiacchiere, fino a quel momento non l’avevo mai guardato, anzi sono sempre riuscita a dribblarlo ogni volta che lo incrociavo in tv. Quel giorno non ci sono riuscita.

scialle ad ucninetto pepa il segreto

La mia attenzione, oltre che da un bel fusto di nome Tristan, è stata attirata da uno scialle di lana indossato da una signorina di nome Pepa. Ho capito dopo che erano le vecchie puntate e che quella doveva essere la Pepa di cui parlavano spesso le mie amiche. E lo scialle sì, doveva essere all’uncinetto, anche se la lana non era un granché.

Poi ne arriva un’altra di nome Mariana e anche lei ha sulle spalle uno scialle di lana.
Questo ad una prima occhiata mi sembrava fatto a forcella. Poi l’ho guardato meglio e ho concluso che era solo uncinetto (ma la lana era migliore di quella di Pepa 😀 )

scialle uncinetto mariana

scialli-uncinetto-il-segreto-pepa-rosario

Poi ne arriva un’altra, meno signorina delle altre due, di nome Rosario (Rosario? Che cavolo di nome è Rosario?) che ha sulle spalle uno scialle all’uncinetto nero come quello di Pepa. Poi ho guardato meglio e ho concluso che…no, non erano uguali.

Rosario doveva essere andata sulla bacheca di Pinterest di Pepa e ne doveva aver copiato il modello (almeno nella parte alta, perché quella bassa era diversa). O è stata Pepa ad aver copiato il modello di Rosario? Non lo sapremo mai…

Eccheè??? Tutte con gli scialli fatti a mano qui? In effetti sì. ↓

donne-che-fanno-la-maglia il segreto

scialle uncinetto dolores

Questo Segreto comincia a starmi simpatico!

Così ho continuato a guardare la puntata e quella del giorno dopo e del giorno dopo ancora, facendo attenzione solo ed esclusivamente ai dettagli dell’abbigliamento e ai particolari dell’arredamento.

Ho guardato attentamente ogni cappellino indossato da una signorina bionda di nome Soledad, ogni tailleurino di tweed indossato da una certa Emilia, ogni particolarissimo colletto di tutte le camicette indossate da una signora non troppo simpatica di nome Francisca (doveva essere la stro… di cui han sempre parlato le mie amiche).

E poi l’occhio cadeva di continuo su tende traforate, coperte fatte a mano, centrini posizionati ovunque, ma soprattutto ho notato una quantità innumerevole di lavori a maglia e all’uncinetto (o sedicenti tali).
Vabbè, poi ho guardato volentieri anche chi su quelle coperte ci era seduto sopra… 😋

corpidivano uncinetto il segreto

Alla fine dei salmi sto ancora guardando Il Segreto 😱

Mi sono persa due stagioni e credo una infinità di funerali. Lo sto guardando da agosto e già sono morte quattro o cinque persone…forse anche sei. E non di morte naturale (qui basta che stai antipatico a qualcuno e ti fanno fuori).
Poi devo ancora capire chi è figlio di chi, chi è mamma di chi, chi è fratello di chi. Ho capito soltanto che se i protagonisti quando si parlano fra di loro si chiamano con l’appellativo Madre, Padre, Sorella, Fratello, Zietta, Cugina, Nonno, Nonna, Madrina è per far capire le parentele a chi, come me, si è messo a guardare Il Segreto strada facendo.

E comunque lo scialle di Dolores è da copiare. Direi anche quello di Mariana…

Top