Nuove botteghe artigianali aprono

Scritto da Doria
Pubblicato in Artigianato e Hobby Quattro Chiacchiere con  19 commenti
appendi-abiti-legno

Vuoi sapere che fine ha fatto la mia amica Claudia? Ha aperto bottega!  Yeaaah!

Non te la ricordi o non sai chi è? Ok, facciamo passo indietro. Qualche tempo fa ho scritto un post (leggilo pure) su una mia amica conosciuta in rete di nome Claudia.

Claudia è una appassionata di riciclo di scarti industriali che un bel giorno ha deciso di trasformare la sua passione in lavoro dando così una bella svolta alla sua vita: ha lasciando l’attività per cui aveva studiato e si è messa a fare l’artigiana (che di questi tempi solo con l’ottimismo di Tonino Guerra si può…).

Ha cominciato piano piano, un po’ sul web, un po’ in loco, poi sono cominciate alcune collaborazioni e a settembre ha aperto il suo negozio. E io potevo non andare a trovarla?

Eccoci qua in #‎viagiorgioregnoli36‬ a Forlì, davanti al suo Artefatti.

Toc toc…è permesso?

bottega artigiana artefatti

Dopo i primi baci e abbracci -non le avevo detto che sarei andata e le ho fatto una sorpresa- mi ha fatto vedere il suo bellissimo negozio/bottega/laboratorio artigianale (e se ti dico bellissimo, vuol dire che è bellissimo).

doria-e-claudia

Niente è lasciato al caso: suddivisione degli spazi, arredamento, luci, rifiniture e dettagli rispecchiano perfettamente il suo gusto nel riciclare e nel fare le cose.

bottega artigiana b

Tutto l’arredamento è frutto di riciclo.  La vetrina per esempio è allestita con due cavalletti di legno (a cui sono state applicate delle ruote per cambiarne la posizione) che sorreggono una vecchia porta laccata di bianco.

Sopra, tutte le creazioni di Claudia: borse ricavate con vecchie tele, guanti all’uncinetto con filati avanzati, bijoux in rame lavorati a mano con un vecchio macchinario.

Appesa al soffitto invece, proprio sopra gli oggetti in vetrina, una vecchia rete da materasso sorregge graziose decorazioni autunnali.

bottega artigiana c

luci-bottega-artigianale

Se rimani con la testa all’insù non puoi non notare che i lampadari sono fatti con vecchie rocche di filo e come abbassi lo sguardo, delle vecchie poltroncine di legno da cinema sono lì per farti capire che non si scherza, si ricicla tutto… anche i vecchi barattoli dei pelati.

bottega artigiana a

Mi rammarico di non aver fotografato la parte dedicata al suo laboratorio con le macchine da cucire e tutto il materiale da riciclare in bella mostra, ma mi auguro che sia un buon motivo per andarla a trovare così lo potrai vedere con i tuoi occhi.

Spero che per questo Natale Artefatti si riempia di gente, soprattutto di persone interessate ai lavori di Claudia e in grado di apprezzare quello che fa.

E tu se ti trovi nei paraggi magari facci un salto e portale i miei saluti.

Top