Lavoretti creativi per bambini con i colori #esperienzacreativa
Da quando ho aperto questo blog  i colori mi hanno sempre accompagnato. Non a caso...
Come Fare una Borsa in fettuccia per l'Estate #1/4
Torno oggi con un nuovo lavoro ad uncinetto realizzato con i filati di Borgo de'...

Quinto Sondaggio: Passione Creativa

corso di decoupage, decopupage,

Cucire, fare la maglia, fare l’uncinetto, decorare, dipingere, recuperare, riciclare sono, oltre che una bella passione, anche una efficace terapia rilassante.

Ma in quanti lo capiscono?

Ricordando le parole di una simpaticissima signora incontrata ad Abilmente , che parlando di hobby e passioni femminili sottovoce mi disse:

_Tanto a noi non ci capisce nessuno...

Ecco, per pura curiosità e per parlarne anche un po’, oggi il quinto sondaggio parla di questo:

voi, che fate lavori con le vostre mani, anche all’una di notte per pura passione;

che amate cucire ma vi apprezzano solo quando vi devono chiedere un orlo ai pantaloni;

che lavorate all’uncinetto e non per questo vi sentite all’antica;

che fate la maglia e vi sentite rilassate;

voi che dipingete quadri che non comprerà mai nessuno;

che riciclate di tutto e vi prendono per matte;

ecco si voi, che se siete qui a leggermi significa che capite cosa voglio dire…

ma vi sentite capite? Amici e parenti, cosa pensano di quello che fate? Cosa percepite?

Leggete le risposte e fate click in quella che fa per voi. Il risultato delle vostre risposte, sarà un ottimo spunto di riflessione.

E se vi va di dire la vostra in merito o raccontare qualcosa, lasciate un vostro commento (poi un giorno su questo argomento giuro che anche io dirò la mia…).

Ringrazio anticipatamente chi vorrà partecipare  (ogni volta siete sempre in tante!). Ricordo come sempre che il sondaggio è anonimo e che al di là di un semplice click  non richiede altro. Grazie!

***

Aggiornamento

Il sondaggio Passione Creativa: vi sentite capite? è terminato.

Praticamente facendo una somma viene fuori che, quelle che si sentono poco o per niente capite sono il 53%, contro un 47% che invece si sente sempre o quasi sempre comprese.

Ecco, mi aspettavo questo risultato (maggioranza di “non capite”), ma pensavo che il divario sarebbe stato maggiore.

Questo forse vuol dire che quel 47% ha saputo trasmettere agli altri quando sia importante avere una passione o un hobby.

A quel 53% non rimane che darsi da fare (o rassegnarsi e fare spalluccia).

Questi i risultati. Grazie per aver partecipato!

sondaggi unideanellemani,

Ti sei persa gli altri sondaggi? Leggi tutti gli altri sondaggi qui.

58 comments to Quinto Sondaggio: Passione Creativa

  • Sono ottimista e ho risposto sempre. Mi piace talmente fare quello che faccio, il lavoro a maglia e le altre attività creative cui mi dedico che non mi ha mai sfiorato il dubbio che questo potesse apparire strano a qualcuno…se gli sembra strano il problema è suo…
    I miei, intendo dire mia figlia e mio marito (insomma quelli che contano…) mi sostengono sempre
    Salutoni da Torino

  • Questo sondaggio volevo farlo anch'io…per avere un po di conforto visto che faccio parte dell'ultima categoria "riciclo tutto e mi prendono per matta"…..famigliari inclusi! La signora incontrata ad Abilmente aveva ragione "tanto a noi non ci capisce nessuno" ovvero ci capiamo fra di noi, penso che siamo una minoranza. Spesso la gente (marito incluso :(  )  davanti ad una mia creazione cominciano con  la domanda "che cos'è ?" … per seguire con "a che cosa serve?" e concludono  in bellezza con "non era più facile comprarla già pronta?" …immaginate il mio sgomento…
    Ecco perchè ho aperto il blog, per incontrare gente "matta" :D come me, che non mi fa le domande qui sopra, anzi, apprezza quello che faccio ! Spero solo che contro tutte le avversità il mio hobby mi rimarrà per sempre, me lo auguro!
    Mariana.

  • io risponderei che mio marito ci è arrivato piano piano….e adesso capisce perfettamente e lo obbligo a votarmi nei contest :-P CIAO ILE

  • Si a volte pure io ho l'impressione che qualcuno mi prenda un po' per matta, ma non in famiglia perchè tutti, da mia madre fino ai figli, incluso mio marito sanno il valore del lavoro manuale e del riciclo. I miei figli apprezzano quello che faccio e ne sono orgogliosi anche davanti ai loro amici, che sono spesso ammirati da quello che faccio.
    .Per loro questo ha anche un valore affettivo, sia perchè lavorare per qualcuno è una forma di amore e di attenzione, ma anche perchè sono attaccati ai "cari ricordi", fossero pure vecchie magliette e jeans.
    Ciao
       Alessandra

  • credo che mi capiscano principalmente quando, proprio i familiari, mi chiedono di realizzare qualcosa per determinate occasioni (Natale, compleanni, nascite….) da regalare a parenti ed amici…. poi forse sotto sotto c'è un secondo fine: se faccio qualcosa io risparmiamo ;)

  • valeria

    Ricamare, cucire mi rilassa e le ore corrono veloci (troppo veloci) e la mezzanotte è dietro l'angolo. Poi al mattino….. E' da poco che cucio e sperimento soprattutto il pannolenci e il feltro. I miei familiari insistono di lasciare il mio lavoro di impiegata e di dedicarmi solo al mio hobby ma non ci penso proprio. Con i tempi che corrono è meglio tenerselo stretto il lavoro (soprattutto se c'è il mutuo da pagare)! Ho venduto solo poche cosine su commissione. Faccio qualcosa per il mio piacere personale e per i bimbi dell'ospedale. Ho trasmesso la mia passione per il feltro anche ad altre mamme e anche questa è una bella soddisfazione. Ritrovarsi ogni tanto a cucire e poter chiacchierare tranquillamente mentre i bimbi sono a casa con i papà è impagabile. Come dico sempre, cerchiamo "la qualità della vita"!!!!!

  • ho risposto .che mi sento capita! assolutamente si da sempre. mio marito per primo .
    addirittura mi aiuta, per questo che ci ho sviluppato un bisiness….
    e devo dire che tutto cio' che mi procurava tristezza ed esaurimento, chi non ne e' affetto?)
    l'ho girato in creativita'! altrimenti ………..non sarei qui a raccontarlo!
    grazie Doria!

  • Ma tra "quasi sempre" e "quasi mai" non c'è una via di mezzo tipo "a volte" oppure "non del tutto"?
    Io per esempio ho un fidanzato a cui cerco sempre di regalare qualcosa di handmade che lui regolarmente non apprezza… Non per altro, ma a lui piacciono libri, film e videogiochi, cose che a mano non posso fare; avrei voluto regalargli il classico set sciarpa+cappello per Natale ma lui non li usa, nemmeno quelli industriali; alla fine mi ha detto: "Se tu mi regalassi un ritratto di Gandalf a punto croce sarei contento, dopotutto i pupazzetti di Guerre Stellari fatti all'uncinetto erano carini…"
    Mia mamma invece pensa che valga la pena lavorare solo se ne hai un vantaggio pratico. Per esempio, se faccio un maglione o un cuscino sono una brava donna che sa fare di tutto, se mi impegno su un bigliettino o un pupazzetto "faccio le mie solite stupidate".

    Insomma, alla gente fa piacere che io abbia degli hobby creativi e mi loda… solo quando produco qualcosa che a loro interessa! Altrimenti secondo loro impiegherei meglio il mio tempo e i miei soldi in altre cose!

    • Doria

      Sono sicura che se avessi messo una risposta “a volte” vi sareste tutte fiondate lì. E il sondaggio non avrebbe avuto senso.
      Anche se so perfettamente che ognuna vorrebbe aggiungere delle personali sfumature alle risposte.
      Ma i commenti servono anche a questo ;)

  • Anch'io ho votato, si sempre! A settembre sarà un anno che ho iniziato con il blog di cucito creativo, oltre a mio marito anche la mia famiglia è molto contenta e cerca in tutti i modi di regalarmi cose che servono per il cucito, stoffe, cerniere riciclate ecc. Le uniche richieste fino ad oggi sono state dalle mie sorelle per dei regali (che sapendo che sono casalinga) me lo pagherebbero pure. Io non ho mai accettato da loro di essere pagata, ma sono felice ugualmente!

  • Doria

    Ehilà che bel tête-à-tête che vedo nelle vostre risposte!

     

  • Valeria

    Ho risposto "quasi sempre" perché dipende da chi incontro e a chi dono i lavori che faccio :-) Ora ho imparato a donarli solo a chi sono sicura che li apprezzerà. Mio marito mi capisce e mia figlia pure,e per fortuna ho due sorelle che condividono la mia passione.

  • Anch'io ho votato -quasi sempre- .anche se mio marito mi aiuta ma quando gli faccio vedere i lavoro finito mi dice : ed ora quanto chiedi? Questo mi demoralizza un pò perchè non lo faccio per soldi ma per passione vorrei lo capisse.Non sono assolutamente capita quando riclico ,cerco di buttare via il meno possibile perchè tutto può servire .Ma vado avanti senza ascoltare ,perchè per me come a tutte voi è importante creare e aiuta ad andare avanti.Amiche che mi dicono: ma vai a fare una passeggiata invece di stare in casa a cucire!!! Sapete che rispondo? Non sapete quello che dite!!!Vado avanti per la mia strada non ascoltando nessuno e sono contenta di quello che riesco a fare.Un saluto a tutte ed uno particolare a te cara Doria.

  • Io ho risposto quasi mai, nel web ho riscontri ma "dal vivo" ti guardano come se fossi una pazza esaltata, solo in pochi apprezzano. Anche il maritino a primo colpo non capiva poi pian pianino ha cominciato ad apprezzare anche lui, non tutto ma in parte sì. Ogni tanto mi incoraggia ma alla fine non mi supporta fino in fondo e mi blocca in alcune cose, tipo i "mercatini". Non sò, alcune volte mi vien voglia di mollare ma amo troppo creare e non riesco a  reprimerlo, è nel mio DNA … con una madre creativa che ti tinteggiava e decorava la cameretta ogni estate, che cambiava look ai mobili e che a 6 anni mi ha insegnato le "arti femminili" ma non per essere una buona moglie ma per essere una "creativa" è difficile abbandonare la tua linfa vitale.

  • ciao Doria … io ho messo quasi mai .. perchè in realtà  nonostante gli apprezzamenti di parenti e amici .. mi rendo conto che nessuno si rende cosnto veramente del lavoro e tempo che cè dietro ad ogni creazione .. a meno che non sia qualcuno che a sua volta crei handmade.

  • Doria

    Quanti commenti interesanti! Grazie!

    Essere capite nel web è facile perchè si condivide con altri che hanno la stessa passione.

    Ma quando rispondete ricordatevi che la domanda è se vi sentite capite da amici e parenti.

    Cosa sentite che vi arriva da loro?

    Vi comprendono, vi esaltano, vi incoraggiano o piuttosto vi demoralizzano, squotono la testa e qualche volta deridono pure?

  • Pat

    Al mio compagno i miei lavori generalmente piacciono, spesso mi aiuta pure, poi quando passa l'aspirapolvere si lamenta del fatto che stoffa e lana lasciano un casino di polvere in giro e altre volte che non capisce a cosa mi servono "cose" che recupero nall'asilo dove faccio le pulizie…

  • elena

    IO non so se sono circondata da persone insensibili e prive di ogni tipo di interesse creativo ma ogni volta che faccio vedere quello che creo mi prendono per matta , cioe', una persona di 39 anni che si perde dietro a perline fimo o fili metallici…. pernso che sia questo il loro pensiero, Ma sapete  che vi dico….CHI SE NE FREGA ! Io adoro tutto , tutto quello che e' creativo, e continuo ! ciao

  • Claudia

    Ehm… io non ho risposto perché non so cosa rispondere… Come hanno detto in molte, amici, genitori, fidanzato sono positivi, ma non so se comprendano appieno… non parliamo invece del mio capo e dei colleghi: credono che siano tutte stupidaggini – un po' come quando all'asilo si giocava con lego, colori e plastilina!
    Quindi se la domanda è sugli affetti, la risposta è "quasi sempre", se invece riguarda il resto della società con cui si hanno contatti quotidianamente, "quasi mai"…

  • Capita da amici e parenti???? Li faccio lavorare per me!!!! :))

  • isabella

    ah beh… manca poco che mi portino alla neurodeliri… però quando c'è qualche confezione o bomboniera  allora si che vengono decantate le qualità… meglio che niente… =/
    buona giornata!!! =)

  • Ciao, io ho messo quasi sempre, però in effetti pensandoci forse non è così… Nel senso che è difficile trovare qualcuno che capisca quanto rilassante sia, invece quando si ha un riscontro economico è più facile. Infatti quando devo vendere qualcosa mi rivolgo a mio suocero per i prezzi :D

  • Emanuela

    Ciao a tutte.
    Ho iniziato da ragazzina a ricamare, fare uncinetto, dipingere ecc…e non mi sono più fermata. Oggi faccio la maestra di Scuola Primaria, se parlo dei miei hobby con le mie colleghe, qualcuna "storce la bocca", ma chi se ne frega! Non sanno cosa si perdono, per me sono persone senza idee.
                                                                                                                   Emanuela .

  • nadia

    ciao Doria, io ho risposto ..quasi sempre ..perchè  se qualcuno non mi conosce bene ( anche parenti  grr..) e non ha mai fatto niente di queste attività, mi dice..ma sei sempre li che lavori !!! x fortuna in famiglia sanno che con le mani in mano non ci sto!! bacioni!!

  • Emanuela

    P.S. 
    I miei sfilati siciliani piacciono eccome….prima o poi un mercatino lo faccio anch'io, ma come si fa?
                                                                                          Emanuela.

  • Lulu'

    ciao Doria! io ho risposto si sempre, perchè sia in famiglia  che nelle mie amicizie sono tutti tanto carini e apprezzano tutto cio' che faccio. A volte non capiscono pero' che anche dietro una piccola cosa creata c'è dietro tanto lavoro………… Ma io sono contenta cosi…………..' evviva le donne creative!!!!!!!!!!!

  • Io ho risposto quasi sempre perchè effettivamente mio marito e mio figlio apprezzano, mio figlio in particolare che ogni tanto si prende qualche ricamo e se lo mette da parte per quando avrà casa (ha 17 anni). Per il resto, a parte le amiche che condividono le stesse passioni, fra i parenti ed il resto delle amicizie è un quasi disastro, finchè regali a piene mani sei bravissima ed è tutto bellissimo, perchè chissà come mai nessuno rifiuta mai qualcosa fatto a mano, diversamente è roba da vecchiette, roba inutile.
    Io in ogni caso continuo imperterrita per la mia strada di creatività!!!
    Buona giornata
    Margherita

  • Antonella Barbato

    Ciao,
    ho risposto sempre al sondaggio perchè ho sempre avuto l'apprezzamento e il sostegno di mio marito e di mia figlia per tutte le " attività " che intraprendo,anche se a  volte mi prendono in giro quando mi vedono sommersa dai lavori che spesso inizio e che poi per vari motivi stagnano, ma sono felici per me quando rilassata e serena mi siedo accanto a loro con la mia creazione….   
    Complimenti per il sito!  Antonella

  • Io invece ho risposto … No,mai … perchè nessuno può capire cosa prova una persona che crea, se anche l'altra parte non è un "Cre-attivo". Non capiscono la gioia, la passione e la felicità nel creare dalle propie mani e dalla propria mente un oggetto unico e speciale. :/ Vorrei essere capita e valutata di più!

  • Rita

    Ahia …..ahiaaaa….che sondaggio ……Parenti Serpenti … che deridono, sottovalutano e cercano pure gli "sconti" quando dici che vendi qualcosa ….bleahh !!!  

    L'uniche che mi "gasano" nei miei deliri hobbistici è la compagna di mio babbo, e mia cugina !!!
    Collaboro da poco con due amiche che cuciono e una di loro ha appena aperto un piccolo laboratorio di cucito (sartoriale) e quando le serve un ricamo (soprattutto per i vestiti da sposa) chiama me e mi chiede "se po fà?" e io le dico ….«se po …se po…se po» !!!!

    Mentre io già m'immagino la sposa all'altare felice, mi dico che sicuramente NON SA quanto lavoro c'è sul suo abito !!! Mi godo quei bellissimi momenti nei quali litigo con l'ago che un'isinfila proprio e quando ti finisce il filo ….a 2 cm alla fine del pezzo da ricamare oppure quando mi si rovesciano a terra le perline ….arggghh
    VIVA NOI MATTE …PERCHÈ LA VITA SAREBBE PIATTA SE NOI NO CI FOSSIMO !!

  • Doria

    Siete troppo forti! Tutte quante!

    E' bello leggervi. Mi sento meno sola ;)

  • nadia

    ciao Doria!!! siamo in tante!!! NON SEI SOLA!!!! ( ti ho mandato un' e-mail) un abbraccio!!

  • Raffaella

    ciao Doria
    ho appena stampato le sei righe di quello che noi facciamo; stasera abbiamo la pizza col gruppo di ricamo e le leggerò e darò il tuo link alle interessate. sei sempre meravigliosa! ciao

  • Ah! (Super-arci-mega-sospirone) Santa passione creativa che ci fa scivolare via lo stress, ci rilassa, ci fa sorridere e ci fa divertire!
    Ho risposto quasi mai perchè, a parte il maritozzo che apprezza anche se vede volazzare lana e polvere di qua e di la per la casa, tutto il resto mi guarda come una da internare mentre tento di realizzare qualcosa.
    In questi giorni mi frullano tante idee per la testa, mi piacerebbe organizzare un laboratorio creativo con dei bravi artisti, un evento, un mercatino, qualcosa che possa aprire la mente alla gente . .. per adesso è solo un pazzo sogno chiuso nel mio cassetto, ma chi può dirlo magari un giorno qualcosa di buono riesco a fare!

  • Sono arrivata a leggere i commenti con le lacrime agli occhi, In fondo in questo mondo di blogger creative tutte ci capiamo e appreziamo quello che vediamo girovagando nei vari blog, ma spesso nel fuori web non sempre si viene apprezzati. Nella mia famiglia sono tutti li a fare complimenti ma poi mi deludono quando…ciao mammamagica

  • Ho votato "quasi mai" perché in fondo sono una pessimista!
    Credo che sia difficile capire la creativitá per chi non riesce a canalizzarla in qualcosa. Tutti la possiodono, ma pochi riescono a concretizzarla!
    In realtá molte persone mi sono vicine e apprezzano quello che faccio, ma poche capiscono veramente cosa ci sia dietro un oggetto realizzato, quanto amore e quanta fantasia, quante idee e quanti sogni!
    E' stato bello leggere i vostri commenti, nel campo dei bijoux handmade sto notando tanta collaborazione, tanto entusiasmo e una cosa fondamentale: la condivisione. Questo mi rallegra e mi da l'energia sufficiente per continuare questo cammino.
    Grazie per averci dato la possibilitá di esprimere i nostri pensieri e le nostre paure, un saluto a tutte!

    • Doria

      Non devi ringraziare. Sono io che ringrazio voi perchè con i vostri racconti arricchite tantissimo questo blog.

      Le ispirazioni per scrivere i miei post le trovo sempre guardandomi un po’ dentro.
      Se ho fatto un post come questo è perchè sapevo, provandolo in prima persona, di toccare corde sensibili e mi piaceva confrontare le vostre impressioni con le mie.
      Prima o poi ne parlerò…

  • Lorena

    Ciao Doria,
     
    devo dire che fra le opzioni del tuo sondaggio non saprei quale scegliere, nel senso che non mi sono mai posta il problema di essere capita o meno. A me piace fare quello che faccio, che sia un maglione, una collana con la forcella o una casetta di pasta di pane, il resto non ha importanza. Quando poi i miei regali vengono apprezzati questo ovviamente mi fa piacere ma è indipendente dalla gioia che ho provato nel farli. Credo che in questo si possa essere veramente capiti solo da chi, come te, crea per il puro piacere di farlo. Gli altri ammirano quello che fai, ti fanno i complimenti, ma non possono capire, perchè si capisce solo quando una cosa  la si prova.
    Ciao
    Lorena
     

  • Donatella

    Ciao Doria,
    io ho risposto quasi sempre perchè effettivamente in famiglia tutti apprezzano quello che faccio,un po' meno mia figlia più grande (ma è nel periodo adolescente -ribelle), mentre la piccola di 7 anni ricicla come me tutto quel che le capita sotto mano. Per il Natale scorso ho fatto in prevalenza regali handmade (sciarpe, scaldamani, vasi decorati, oggetti in decoupage) e anche le amiche hanno apprezzato molto. Ne sono stata veramente contenta, il risparmio è stato notevole e soprattutto ho donato qualcosa di MIO.
    Grazie per tutti i consigli ed i suggerimenti che puntualmente ci regali.
      Ciao  Donatella

  • Giada

    Ciao Doria,
    intanto volevo ringraziarti per l' ispirazione che mi dai guardando i tuoi lavori. Io nel sondaggio ho risposto "quasi mai" perchè tutti mi dicono: "ma se hai 20 anni cosa ti metti a lavorare ai ferri che sembri mia nonna?" e tra questi anche il mio ragazzo, che pian piano si sta convincendo ke riciclare e fare lavori a mano aiuta a risparmiare, adesso vuole anche un cappello e una sciarpa?? e io dopo tutto quello ke mi ha detto devo farglielo??? mmh sono abbastanza in dubbio… nel frattempo continuo a seguirti. Continua così che sei bravissima, ne approfitto per farti i complimenti per la semplicità dei tutorial, e per ringraziarti per tutti i suggerimenti e consigli che ci regali.
    Un bacione ciao
    Giada

    • Doria

      Grazie mille Giada. LA cosa che mi fa più piacere è sapere di essere seguita da ragazze della tua età. Sappi che comunque in giro ci sono molte ragazze come te che hanno questa passione.
      Quest’estate al mare in spiaggia passava sempre una ragazza (che non avrà avuto più di 20/22 anni) con un espositore in mano e vendeva i suoi bijoux.
      Non mi era mai capitato di vedere una italiana e così giovane vendere fra i bagnanti. Di solito solo extracomunitari.
      Penso sia un segnale.

      Ah! Non te la prendere se non ti senti capita. Il sondaggio infatti non l’ho fatto a caso.;)
      E il capello e la sciarpa al tuo ragazzo li devi fare assolutamente. Più belli che puoi.
      Fallo sentire orgoglioso di portarli.
      Hai visto mai che poi qualche amica te li commissioni per Natale ;)

  • Giada

    Mi hai convinta glieli faccio, giusto perchè mi faccia pubblicità…. Fino adesso ho fatto qualcosa su commissione (ho anche aperto una mia pagina su facebook con le mie creazioni e ne vado molto fiera!!!) e devo dire che le mie amiche sono rimaste entusiaste, perfino le mie ex prof di scuola…. Spero vivamente che molte più ragazze della mia età imparano a coltivare questa passione e tradizione che non devono andare perse… 
    Colgo l' occasione per chiederti se dedichi un po' di più anche ai lavori ai ferri
    Nel frattempo ti ringrazio di nuovo e ti mando un bacione
    Giada

    • Doria

      So lavorare ai ferri (non sono un’esperta, ma mi arrangio) e fare più articoli sulla maglia è una cosa che mi sono proposta di fare (tempo permettendo). ;)
      Poi però sai com’è? Che l’uncinetto mi fa l’effetto calamita :D

  • Giada

    beh ti capisco… ankio mi propongo di fare lavoretti di riciclo, ma i ferri hanno il potere di attrarmi verso di loro ;) io sono un' apprendista ferrista, so fare le cose base, spero di migliorare in modo da ampliare il mio mercatino…

  • [...] però una breve parentesi. Qualche settimana fa, si è concluso il sondaggio "Passione Creativa: vi sentite capite?" che ha scaldato un po' gli animi. I [...]

Leave a Reply

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Ricevi un avviso se ci sono nuovi commenti. Oppure iscriviti senza commentare.