Scaldacollo Uncinetto Tutorial con PDF gratuito

Scritto da Doria il
Pubblicato in Crochet Tutorials con  25 commenti

Con questo morbidissimo scaldacollo all’uncinetto dichiaro ufficialmente aperta la mia stagione dei lavori in lana! Per questo inverno infatti ho tanti bei progetti in cantiere e non vedo l’ora di farveli vedere. 😉

Inizio oggi con questo bello scaldacollo in lana -indossato da mia figlia- che sono sicura vi piacerà sia per il tipo di modello (tubolare, traforato, con punti facilissimi) sia per il tipo di filato che ho usato (prezioso mohair, caldissimo e leggerissimo).

Scaldacollo Uncinetto Tutorial

Modello Scaldacollo

Lo scaldacollo che ho lavorato è di quelli fatti a tubo che si infilano dalla testa. Rimane morbidamente appoggiato sulle spalle e avvolge con delicatezza il collo.
All’occorrenza (tipo quando fa molto freddo o quando si vuole portarlo in maniera stilosa) può essere tirato fin sopra al capo e portato come un caldo cappuccio o un elegante copricapo.
È lavorato all’uncinetto con un punto traforato fatto solo di maglie alte e maglie basse, quindi facile anche per le principianti ed è adatto sia per donna che come scaldacollo per bambina.

Filato usato: Kiss Me Mohair

Per quanto riguarda il tipo di filato, ho utilizzato una tra le lane più calde, soffici e leggere che esistano: il mohair. In questo caso ho lavorato il mio scaldacollo all’uncinetto con il Kiss me Mohair, di Bettaknit, un filato di alta qualità composto da 70% Kid Mohair e 30% Seta.
Al contrario di quello che ho sempre pensato dei filati pelosi, questo tipo di lana è delicato sulla pelle e piacevole da toccare. Si lavora bene (c’è solo bisogno di fare un po’ di attenzione nel caso si debba disfare qualche punto) e il lavoro cresce velocemente perché anche se il filo è sottile, risulta comunque corposo per la presenza del pelo vaporoso (la rima è capitata per caso 😀 ). Altra cosa positiva è che il filato è disponibile in gomitoli da 25 gr e questo dà la possibilità di non avere molto spreco.
Comunque, se volete saperne di più  (caratteristiche, come si lavora, cosa si può fare, come si lava, eccetera eccetera) vi consiglio di leggere Cosa è il mohair, un post ricco di informazioni e che ho scritto per il blog di Bettaknit (per un po’ di mesi mi potrete leggere anche lì).

Come adattare il modello secondo le proprie misure

Per realizzare uno scaldacollo all’uncinetto come il mio ma di misure diverse, potete apportare alcune modifiche alle istruzioni che vi darò. Per esempio:

  • per fare uno scaldacollo più alto fare più giri di quelli indicati;
  • per fare uno scaldacollo più basso fare meno giri di quelli indicati;
  • per fare uno scaldacollo più largo avviare più catenelle di quelle indicate;
  • per fare uno scaldacollo più stretto avviare meno catenelle di quelle indicate.

È possibile anche realizzare lo scaldacollo con varianti a piacere, tipo aggiungere le frange oppure farlo aperto ma da chiudere con i bottoni.

PDF da stampare con tutorial e spiegazioni

Per realizzare uno scaldacollo all’uncinetto come il mio, ho preparato un PDF da stampare e da seguire mentre lavorate. Nel PDF sono indicati il tipo di lana e la quantità occorrente, il numero di uncinetto, il tipo di maglie da lavorare con uno schema e tutta la spiegazione con le foto step by step. Le spiegazioni sono in italiano e si riferiscono alla lavorazione ad uncinetto dello scaldacollo con il filato Kiss Me Mohair di Bettaknit.

spiegazioni scaldacollo uncinetto traforato con schema

Tutte potete scaricare gratuitamente il PDF. Per farlo dovete andare sul sito di Bettaknit (che tutte voi conoscete come uno dei migliori shop on line in fatto di filati e con la quale collaborerò per un po’ di mesi) e seguire le indicazioni.
Il PDF vi servirà come utile guida per fare questo e anche altri scaldacollo traforati simili.


Credo di aver detto tutto. Spero che siate in tante a scaricare il PDF (così mi farete fare anche bella figura 😉 ) e vi informo che se volete il filato Kiss Me Mohair per fare questo scaldacollo o per realizzare altri progetti a uncinetto o a maglia, Bettaknit mette a disposizione un

Vi aspetto qui tra qualche settimana con un nuovo progetto inedito utilizzando un altro bel filato di Bettaknit: la lana peruviana.

Top