Urban X Stitch: il Punto Croce ha una seconda vita

Scritto da Doria
Pubblicato in con  12 commenti
urban x stitch

Ragazzi coi pantaloni a vita bassa con l’hobby del punto croce. Te lo saresti mai immaginato qualche anno fa?

E’ l’ultima tendenza in tema di Street Art e arriva dalla Francia: si chiama Urban X Stitch e colorerà le strade, i giardini, le panchine.

Al posto dei graffiti disegnati sui muri con la vernice, i ragazzi che hanno lanciato questa originale idea creano a punto croce e in scala gigante, disegni tra i più disparati seguendo i classici schemi a crocette.

Armati di strisce di stoffa o di fettuccia, disegnano fiori, paperelle, pesci, personaggi dei fumetti, sulle reti delle recinzioni o su qualsiasi cosa che sia traforata e che possa permettere la lavorazione a punto croce.

L’intento è quello di decorare e portare vita e colore in angoli bui e degradati di alcuni quartieri delle città (Guerrilla Knitting e Yarn Bombing docet). Il risultato è davvero bello!

Urban X Stitch: come si fa

Nell’eventualità che ti prenda la voglia di provare a ricamare  la rete che del tuo orto (te l’ho buttata lì…) ti serve una manciata:

di ritagli di stoffa colorata come questa 

urban x stitch

oppure qualche bel gomitolo di fettuccia  come questa ⇓ (che è quella usata per i lavori ad uncinetto come borse e tappeti)

urban x stitch

e uno schema a punto croce da seguire.

urban x stitch

Vuoi qualche esempio? Qui sotto una galleria di immagini di disegni creati da Urban X Stitch (fonte).

Gallery

Idea gioco per l’estate

Se hai una recinzione nel tuo giardino, questa estate prendi in considerazione l’idea: prepara un bel sacchetto di strisce di stoffa e fai provare ai tuoi bambini  il punto croce!

Tu intanto stenditi tranquilla al sole. Non hanno un ago in mano e non si pungeranno mai le dita 😉

Top