cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Accorciare i pantaloni senza tagliare e senza cucire

Ho la macchina da cucire e ho la taglia e cuci, ma per accorciare i pantaloni, quelli di cotone morbidi o delle tute e dei pantaloni dei bambini, non mi sono quasi mai servite.

Quindi se non sapete cucire o se, pur sapendolo fare, non avete né tempo, né voglia, questa dritta fa per voi: è possibile accorciare i pantaloni senza tagliare e senza cucire semplicemente infilando un elastico dentro all’orlo dei pantaloni.

Uso questo sistema da anni e mi son sempre trovata bene: si risparmia tempo, non c’è bisogno di tagliare e una volta tolto l’elastico il pantalone può tornare come prima. In più si evita di fare il classico risvolto in fondo, che può essere fastidioso, e il pantalone diventa più trendy tipo pantalone da “rapper” che a me non dispiace.

Come scorciare i pantaloni senza tagliare e cucire

orlo pantaloni, accorciare pantaloni, accorciare tuta, cucire pantaloni, orlo cucito,

Con un paio di forbici va aperta una delle due cuciture laterali interne dell’orlo dei pantaloni e con una spilla da balia si infila dentro all’orlo un pezzetto di elastico, che deve essere lungo qualche cm in più del giro caviglia.

orlo pantaloni, accorciare pantaloni, accorciare tuta,

L’elastico va fatto fare passare dentro all’orlo facendo tutto il giro, fino a uscire della stessa apertura e poi fissato con l’altro capo.

Io di solito fermo le estremità dell’elastico dando qualche punto a mano con ago e filo, ma è possibile fissare i due capi dell’elastico anche senza cucire. Basta dare con la spillatrice  un paio di punti metallici oppure, se l’orlo ha lo spazio sufficiente,  fare un nodo stretto.

orlo pantaloni, accorciare pantaloni, accorciare tuta,

Una volta fermato l’elastico, si allarga l’orlo con le mani e l’elastico rientrerà dentro scomparendo.  

orlo pantaloni, accorciare pantaloni, accorciare tuta, elastico,

Questo sistema l’utilizzo dell’elastico è utile e comodo per accorciare tute, pigiami e pantaloni larghi e leggeri. A me ha permesso di comprare a mia figlia, soprattutto quando era piccolina, pantaloni più grandi della sua taglia e di sfruttarli più a lungo possibile. Infatti mi bastava togliere l’elastico e il pantalone era di nuovo lungo.

Non è adatto invece per pantaloni classici, da uomo o in tessuto pesante. Per accorciare questo tipo di pantaloni vi consiglio di usare la macchina da cucire e fare l’orlo classico.

📌Per approfondire → COME FARE L’ORLO AI PANTALONI DI TUTTA LA FAMIGLIA

O, se proprio volete va bene anche l’orlo fatto con la fettuccia adesiva, ma secondo me non è proprio il massimo e lo userei solo in casi di emergenza o nel caso non si abbia grande confidenza con la macchina da cucire.

Materiale utile

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

18 risposte

  1. Ciao Doria, scusami il ritardo, ma volevo farti sapere che questa estate mi sono ricordata di questo tuo tutorial e l’ho messo in pratica per accorciarmi un paio di pantaloni sportivi, tipo quelli della tuta! Grazie cara, e un bacio! Dani

  2. Anch'io ho usato questo metodo, per dei pantaloni tipo "da palestra", a zampa d'elefante, che avevano il difetto di andarmi sempre sotto le ciabatte… Però con questa variante: ho tagliato due pezzi dalla coulisse della cintura (che in questo caso era abbastanza lunga), ho fatto due buchini all'ESTERNO della gamba e sono quindi riuscita a fare un fiocchetto esterno. Così c'è anche il lato "decorativo"!  ^_^   PS. non commento molto, ma ti seguo spesso, Doria!

  3. Doria nemmeno io sapevo l'esistenza di questo metodo, grazie mille!!! Mi sarà utile per finalmente mettere un paio di pantaloni della tuta che mi stanno lunghi e io non so usare la macchina da cucire!!!

  4. E' una idea fantastica, devo sempre accorciare le tute a mia figlia che di vita calza un anno in più ma di lunghezza poi non ci siamo. Così non rimane neanche quel bruttissimo segno qualora voglia riallingarli( vedi tuta di mia figlia l'anno prossimo).

  5. Ottima idea Doria!!!
    Specialmente x i pigiami a gamba larga… Al mattino mi ritrovo quasi sempre con una sottospecie di pinocchietto…
    Ma quanto è utile il tuo blog???
    Ogni volta che ho un dubbio su qualcosa vengo a curiosare qui e immancabilmente mi perdo a guardare anche cose che non mi servono nell'immediato… Sei una droga!!!

  6. è un metodo che uso pure io ( che sono assolutamente incapace di usare la macchina da cucire.. 😉 .) per i pantaloni delle tute dei miei birbi….

  7. brava Doria!!!  ottimo sistema  x tute e pigiami  ..io non comprerei mai pantaloni proprio per non fare l'orlo!!! ma x le tute almeno mi risparmio il fastidio..ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter