Gli articoli di Doria

Uncinetto: a cosa servono i livelli di abilità?

Scritto da  13 commenti

Non so se ci avete fatto caso ma la maggior parte dei progetti da fare all’uncinetto che si trovano sui libri e riviste, su siti specializzati o in vendita on line, sono generalmente contrassegnati da una, due, tre o quattro stellette o lineette o altri simbolini. Si tratta della segnalazione del livello di abilità necessario per fare quel progetto (grado di difficoltà) e serve per aiutare le persone a capire, prima di iniziare, se saranno in grado di completare quel modello con facilità. Continua »

Trucchetti da sarta: come cucire le stoffe sottili e leggere

Scritto da  38 commenti

[post completamente aggiornato]
Cucire a macchina
 stoffe sottili e leggere come la seta, il nylon, l’organza, lo chiffon, il voile e altri tessuti simili, l’ho sempre trovata una cosa piuttosto impegnativa. La stoffa sottile e leggera infatti di solito scivola, si arriccia, non viene correttamente trasportata e spesso – e questa è una cosa che mi fa venire il nervoso perché la rovina- viene anche “risucchiata” dentro la griffa di trasporto della macchina da cucire.
Diciamo però che le cose sono un po’ migliorate dopo che, a scuola di taglio e cucito, ho imparato a cucire le stoffe leggere mettendo in pratica alcuni accorgimenti che in genere aiutano a fare prima e bene. Continua »

Come fare un vassoio fai da te di legno in stile marine

Scritto da  4 commenti

Realizzare in casa un vassoio fai da te di legno in perfetto stile marine è stato un progetto che ho fatto qualche tempo fa per un noto brand come la Bonomelli.
Non ve lo avevo mai fatto vedere prima ma, visto che siamo in estate e che è un lavoretto decorativo semplice e veloce da realizzare, ho pensato che questo era il momento giusto per farvi divertire e smanettare un po’.

Continua »

Come ricamare a punto maglia sulla maglia rasata

Scritto da  Nessun commento

Nel post della scorsa settimana con il porta cellulare a maglia ricamato, mi sono congedata con la promessa di farvi vedere come ricamare a punto maglia sulla maglia rasata. Imparare a farlo è stata per me una piacevole scoperta perché mi ha permesso di realizzare facilmente disegni o intarsi su tanti lavori ai ferri (di lana o di cotone) senza dover lavorare con più fili colorati (come nella tecnica jacquard e fair isle). Continua »

Lavori a maglia e uncinetto: lana o cotone? Come scegliere il filato giusto

Scritto da  11 commenti

La settimana scorsa sono stata al mercato e non ho resistito alla tentazione di avvicinarmi al banchetto merceria/filati (non c’era un granché ve lo dico, ma i gomitoli sono come le calamite 😀 ). Essendo questa una stagione incerta, ho trovato esposti sia filati di lana che di cotone (oltre che filati alternativi vari) e io, volendo acquistare qualche gomitolo, mi sono chiesta se fosse ancora la stagione per fare progetti di lana o se fosse meglio puntare sul cotone.
Beh diciamo che mi sono data subito la risposta: prima di scegliere quale tipo di filato lavorare a maglia o all’uncinetto è meglio sapere che progetto fare (stagione a parte).  Continua »

I benefici del Fai da te: la cura più naturale per ansia e stress

Scritto da  6 commenti

Esiste la Giornata Mondiale del Fai da te. Lo sapevate?
È il 24 maggio e probabilmente è nata per promuovere la vendita di seghe e martelli, ma è finita col diventare una importante occasione per promuovere la creatività e la passione per la manualità a tutti i livelli.
A tal proposito la notizia di oggi è questa: “Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, entro il 2020 l’ansia sarà la seconda patologia più diffusa al mondo. E secondo gli psicologi il bricolage e le attività manuali sono la risposta più semplice e naturale per combattere ansia e stress.” Continua »

Top