Gli articoli di Doria

Calze della Befana Fai Da Te: 5 Cartamodelli da Stampare

Scritto da  17 commenti
calze della befana, calze befana fai da te, cartamodelli calze befana, cartamodelli calze befana da stampare, schema calza befana, calze befana da cucire,

Calze della Befana Fai da Te Last Minutepresto che è tardi!
Per chi non avesse ancora comprato o fatto in casa la Calza, può sempre cucirne una recuperando vecchi materiali o piccoli ritagli di stoffa che non si usano più. Per questo ho disegnato 5 modelli diversi di Calze della Befana con i cartamodelli da stampare.   Continua »

Maglia-Uncinetto: come fare mini cappelli per una grande causa

Scritto da  Nessun commento

Qualche settimana fa, vi ho parlato di una interessante iniziativa a scopo benefico dal nome “TANTO DI CAPPELLINO”. Grazie a questa campagna e grazie soprattutto a voi knitters e crocheters che parteciperete, verranno raccolti fondi a sostegno di Auser Lombardia, associazione di volontariato che forse voi tutte conoscete.
Ma come potete partecipare? Creando tanti piccoli cappellini di lana fatti ai ferri o all’uncinetto e spedendoli a innocent entro il 6 gennaio 2021.

📌Qui tutti i dettagli →Come  partecipare al progetto TANTO DI CAPPELLINO per aiutare gli anziani

Cappellini all’uncinetto e a maglia

Creare mini cappelli a maglia o all’uncinetto vedrete che sarà un lavoretto facile, veloce e divertente. Per questo potete partecipare tutte, sia esperte che principianti della maglia e dell’uncinetto. Non dovrete fare altro che recuperare qualche gomitolo di lana (anche gli avanzi vanno benissimo) e fare piccoli cappellini a righe o in tinta unita, con pompon o senza, a forma di frutta o di animale, con i punti base o con motivi fantasia nella tecnica che preferite, ferri o uncinetto.

Se però non avete ispirazione e preferite seguire un progetto già fatto con le spiegazioni, potete seguire il mio tutorial. 😉

Tutorial per fare mini cappellini di lana all’uncinetto facilissimi!

I cappellini che ho pensato di fare sono lavorati all’uncinetto ma sembrano fatti ai ferri. Per lavorarli infatti ho usato il punto a maglia rasata all’uncinetto che è visivamente uguale a quello lavorato ai ferri e che tutte potete fare, anche le principianti.

Ho lavorato con un filato da lavorare con un uncinetto n. 5.

Avvio lavoro: lavorare 16 maglie catenella e chiudere in tondo (io ho lavorato un filato adatto per un uncinetto n.5).

1° giro: lavorare tutto il giro a maglia bassa.

2° giro e giri seguenti: lavorare a maglia bassa inserendo l’uncinetto al centro delle due gambe a V della maglia bassa del giro precedente.

📌 Per approfondire: come fare la maglia rasata all’uncinetto

Una volta realizzati tanti piccoli lavori tubolari all’uncinetto di circa 4 cm di diametro e 6 cm in altezza, ne ho chiuso la sommità in due modi:

  1. schiacciando il tubolare e unendone i lati a croce con due punti a maglia bassa da fare prima in un verso poi nell’altro (vedi berrettino a righe).
  2. schiacciando il tubolare e unendone i lati con un giro a maglia bassa (vedi berrettini tinta unita).

 

Poi ho creato tanti piccoli pompon di lana colorati e li ho fissati in cima ad ogni cappellino

 

Ed ecco terminati i cappellini di lana per TANTO DI CAPPELLINO!

Mi sono divertita a giocare con i colori, a fare cappellini a righe e mono colore alternando il colore dei pompon al colore del cappello, ma voi potete sbizzarrirvi come vi suggerisce la fantasia.

Volete altre ispirazioni per fare i cappellini ?

Oltre ai miei cappellini all’uncinetto, potete fare anche cappellini di lana ai ferri leggendo le spiegazioni QUI e potete anche scaricare la guida con tre tutorial.

Stampa →GUIDA PER FARE I CAPPELLINI

TANTO DI CAPPELLINO sul web e sui social

Se siete attive sui social, potete unirvi alla community di TANTO DI CAPPELLINO e:


Ecco, adesso prendete uncinetto e gomitoli (o ferri se preferite) e…partecipate numerose. 🥰
Buon lavoro!

Poncho e mantelle di lana: 10 imperdibili modelli da fare a mano!

Scritto da  6 commenti

Non amo particolarmente l’autunno, ma c’è una cosa che di questo periodo mi piace: è la stagione giusta per indossare i poncho fatti a mano!
Mi sono sempre piaciuti fin da quando ero ragazzina. Mettevo quelli belli lunghi, colorati e con le frange, poi col tempo ho continuato farli e a metterli, preferendo modelli più adatti alla mia età tipo le cappe o le mantelle di lana. Ma perché mi piacciono i poncho, le mantelle e le cappe di lana? Perché:

Continua »

Top