cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Guarda cosa si può fare con una piccola striscia di stoffa!

Tutorial con foto e spiegazioni per creare e personalizzare dei carinissimi cerchietti per capelli fai da te per bambine con un semplice nastro di stoffa.

Non mi stancherò mai di dire che sapersi arrangiare con quello che si ha in casa è un’arte che fa sempre tanto comodo. Ci sono infatti occasioni in cui recuperando pochi materiali si possono realizzare cose semplici e utili (e aggiungerei anche uniche) senza per forza doverle andare a comprare.
Per esempio con una piccola striscia di tessuto o dei pezzetti di nastro avanzati si possono realizzare dei cerchietti per capelli fai da te carinissimi.

Da leggere anche →Cerchietti per capelli FAI DA TE: 9 splendide idee da realizzare subito!

Come decorare cerchietti per capelli con strisce di stoffa

Il trucchetto di utilizzare nastri o strisce di stoffa io l’ho usato per personalizzare dei cerchietti nuovi ma è perfetto anche per rinnovare dei cerchietti vecchi che hanno un po’ stufato o che si sono sciupati col tempo.

Cosa ho usato

Se volete provare a fare questo tipo di cerchietti fatti a mano, occorre:

  • un cerchietto per capelli
  • delle strisce di tessuto o nastri a piacere
  • decorazioni a piacere (bottoncini, fiorellini, perle di vetro)

Come ho fatto

Per decorare il cerchietto ho pensato di creare delle pieghe su un nastro in juta.
Per farlo ho tagliato un pezzo di nastro, ho piegato il tessuto a distanze regolari, ho fissato le pieghe con delle clip e poi ho cucito centralmente con la macchina da cucire.

A questo punto ho fissato la mia striscia di stoffa a pieghe sulla parte alta del cerchietto con ago e filo e ho applicato dei graziosi bottoncini in un caso e dei fiorellini di raso nell’altro.

Ed ecco pronti  dei graziosi cerchietti per capelli per bambine fatti in casa.
Visto come basta poco? 😉

Cerchietti con strisce di stoffa: consigli e suggerimenti

Come avete visto, i miei cerchietti, dato che ho usato un nastro di juta, hanno l’aspetto semplice, rustico ma delicato allo stesso tempo.
Con lo stesso sistema del tessuto con pieghe cucite però, è possibile creare tanti tipi di cerchietti fai da te ogni volta diversi nello stile e nell’aspetto.
Per esempio:

💡 potete usare qualsiasi tipo di tessuto, in tinta unita o in fantasia, recuperando strisce di stoffa da vecchie camicie, da abiti estivi rovinati, da fodere inutilizzate o da quello che vi sembra più adatto.

💡 potete utilizzare anche avanzi di nastri in raso o tulle oppure nastri in grograin o in poliestere oppure anche passamanerie purché adatte al caso.

💡 se la stoffa scelta è troppo morbida e floscia, potete preparare prima una striscia di tessuto doppia da svoltare sul dritto e poi piegarla a distanze regolari e cucire le pieghe.

💡 se la stoffa sfilaccia ai lati è meglio, prima di cucire le pieghe, sorfilare i bordi anche a vista.

💡 per decorare la striscia di stoffa potete usare bottoncini colorati, perle di vetro, strass o pietre colorate, piccoli fiorellini di stoffa o all’uncinetto.

💡 per fissare la stoffa al cerchietto, anziché usare ago e filo, potete usare anche la colla.


Buon lavoro!

Materiale utile

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

6 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter