cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Punto uncinetto effetto MAGLIA COSTA INGLESE

Spiegazioni e schema per lavorare il punto (finta) costa inglese all'uncinetto, un punto pieno, semplice e pulito, facile da fare e utile per fare tanti progetti all’uncinetto che imitino le coste inglesi ai ferri.

Lo dico subito, questo non è l’unico modo per fare la (finta) maglia costa inglese all’uncinetto, però è il punto che a me personalmente soddisfa di più, in quanto il lavoro risulta molto morbido e non troppo “cicciotto”, le coste vengono bene in evidenza ma non tanto in rilievo e poi perché il lavoro cresce piuttosto velocemente. 🙂

Lasciando a voi quindi la curiosità di scoprire sul web, se volete, anche gli altri modi per fare la finta costa inglese all’uncinetto, oggi vi faccio vedere il punto che uso io e che mia nonna chiamava “punto rotaia” (immagino per via delle coste a V che corrono parallele 😀 ).

 Come fare il punto uncinetto finta costa inglese 

Se ancora non lo conoscete, il punto rotaia o finta costa inglese all’uncinetto è un punto facile e adatto anche alle principianti.

Per eseguire questo punto lavoro due varianti della mezza maglia alta (poi vi faccio vedere come) procedendo in giri di andata e ritorno.
Le coste che ottengo hanno la classica maglia a V tipica della lavorazione ai ferri e visivamente il lavoro è simile (simile) alle coste inglesi.

Unica particolarità a cui bisogna fare attenzione in fase di progettazione di un lavoro con questo punto, è che le coste sono orizzontali. Per questo, volendo fare un progetto all’uncinetto che abbia le coste in verticale, occorre girare il lavoro.

Quello che vedete qui sotto è il campione all’uncinetto che ho fatto del punto rotaia o finta costa inglese

 Spiegazioni per lavorare il punto uncinetto costa inglese 

Il punto rotaia ha un dritto e un rovescio cioè nel dritto del lavoro si formano le coste mentre sul rovescio no.
Per farvi capire come lavorare questo punto, qui sotto ho scritto le spiegazioni.

PUNTO ROTAIA o FINTA MAGLIA INGLESE 

Avvio lavoro: lavoro una fila di catenelle lunga quanto serve.

1° giro: lavoro tutto il giro a mezza maglia alta.

2° giro e giri pari (rovescio del lavoro): lavoro tutto il giro a mezza maglia alta inserendo l’uncinetto solo nel primo dei tre fili orizzontali del punto sottostante (davanti al lavoro). Vedi foto sotto ↓

3° giro e giri dispari (diritto del lavoro): lavoro tutto il giro a mezza maglia alta inserendo l’uncinetto solo nel terzo dei tre fili orizzontali del punto sottostante (dietro il lavoro). In pratica è una mezza maglia alta in costa dietro. Vedi foto sotto ↓

Proseguo il lavoro così finché mi interessa. Facile vero? 😉

📌 LEGGI ANCHE → Come fare all’uncinetto il punto coste orizzontali 1/1 e il punto coste verticali 1/1


 Punto uncinetto finta costa inglese: consigli e suggerimenti  

💡 Con questo punto si realizzano coste orizzontali. Volendo fare un progetto all’uncinetto che abbia le coste in verticale, occorre girare il lavoro.

💡 Questo punto è adatto per realizzare lavori ad uncinetto che richiedano motivi pieni e coprenti. È perfetto per fare capi d’abbigliamento come gilet e scaldacollo ma anche borse, cuscini, cappelli, coperte e piastrelle.
📌 LEGGI ANCHE →Come fare un gilet a punto finte coste inglesi

💡 Per avere un effetto allegro e fantasioso, potete alternare i giri con due colori differenti.

💡 Se questo punto vi piace salvatelo nella vostra bacheca di Pinterest. Se invece cercate altri punti ad uncinetto facili e veloci potete guardare nel mio archivio dove troverete una bella raccolta di punti all’uncinetto da imparare.

📌 LEGGI ANCHE →Come lavorare la maglia rasata all’uncinetto con la tecnica knooking 


Buon divertimento!

Materiale utile

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

2 risposte

  1. Buongiorno,mi piace molto questo punto e vorrei sapere se è adatto per una sciarpa da uomo, se si con che numero di uncinetto sarebbe meglio lavorare
    Grazie
    Alessandra

    1. Ciao Alessandra, il tipo di punto è certamente adatto per una sciarpa da uomo, ma devi considerare un po’ di cose:
      -la costa inglese viene orizzontale, quindi se vuoi una sciarpa in cui la costa sia verticale, devi lavorare nel senso della lunghezza della sciarpa (lato lungo) e non in larghezza come si fa di solito;
      -questo punto ha un dritto e un rovescio, quindi può essere che la sciarpa avvolta intorno al collo mostri due lati non uguali;
      -il numero di uncinetto dipende dal tipo di filato che andrai ad usare. Controlla la fascetta del filato vedrai che c’è scritto il numero di uncinetto consigliato. Se non hai la fascetta usa questo trucchetto QUI → https://www.unideanellemani.it/come-scegliere-il-numero-di-uncinetto-e-di-ferri-in-base-al-filato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter