cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Punti uncinetto con schemi: come fare il punto LEGATO

In questo post→ Punti uncinetto con schemi: spiegazioni e schema per lavorare il punto LEGATO, un punto semplice, veloce e adatto per tutti. Utile per fare progetti a crochet sia in lana che in cotone.

Provare nuovi punti all’uncinetto è una cosa che mi diverte sempre molto e non mi stanca mai. Di solito faccio un piccolo campione di 15×15 cm con i filati che devo testare per nuovi progetti, oppure uso anche avanzi di filati che ho in casa.

Quello di oggi è un campioncino che ho fatto a punto LEGATO, un punto all’uncinetto traforato facile da fare e anche un po’ buffo da vedere, diciamolo. 🙂
Il motivo che si forma infatti, dà proprio l’idea che i punti siano legati tra di loro e nell’insieme sembra quasi una sorta di intreccio a canestro.

Come motivo lo trovo piuttosto versatile e adatto per tanti progetti che necessitano un punto all’uncinetto traforato e corposo allo stesso tempo. Se vi piace vi consiglio di impararlo o, se non avete tempo adesso, di salvarlo come sempre nella vostra raccolta di punti a crochet. Lo troverete comunque sempre a disposizione nella mia raccolta di punti all’uncinetto QUI.

Punti uncinetto traforati: come fare il punto LEGATO

Questo è il campione all’uncinetto che ho fatto del punto LEGATO all’uncinetto.

Come si vede, il punto legato è formato da gruppi di 3 maglie alte “legate” tra di loro lunghe da una mezza maglia alta.
I punti utilizzati quindi sono solo catenelle, maglie alte e mezze maglie alte, punti base che tutte conoscete.

Punto uncinetto LEGATO: spiegazioni e schema

Per farvi capire come lavorare il punto LEGATO, ho scritto per voi le spiegazioni e disegnato lo schema all’uncinetto:

Avvio lavoro : Avviare una fila di catenelle +2 cat per girare;
1° giro : 1 maglia alta, *saltare 2 punti di base, 3 maglie alte sullo stesso punto di base, 1 mezza maglia alta in sbieco (passare con l’uncinetto davanti alle 3 maglie alte appena lavorate, entrare tra la colonnina della prima maglia alta e quella del primo punto alto e quella del punto di inizio riga e lavorare una mezza maglia alta in senso orizzontale al lavoro)* ;
ripetere dal * al* lavorando la mezza maglia alta in sbieco tra un gruppo di maglie alte e l’altro.

2° giro e giri seguenti: girare sempre con 2 catenelle volanti poi lavorare 1 maglia alta, nel primo spazio sottostante, e lavorare i gruppi di 3 maglie alte legate con 1 mezza maglia alta in sbieco tra un gruppo di maglie alte e l’altro. Terminare i giri sempre con una maglia alta.

Qui sotto ecco le foto di come realizzare la “LEGATURA” del gruppo di 3 maglie alte (guardatele anche rileggendo la spiegazione):

Punto uncinetto traforato LEGATO: consigli e suggerimenti

💡 Il punto LEGATO è un punto leggermente traforato quindi è adatto da lavorare sia in estate con il cotone che in inverno con la lana.

💡 Potete utilizzare il punto LEGATO per realizzare lavori ad uncinetto che richiedano motivi poco traforati, come copertine, golfini estivi, stole e scialli, ma anche sciarpe e cappelli invernali.

💡Potete divertirvi a variare gli effetti di questo punto cambiando colore ogni giro.

💡 Se questo punto vi piace salvatelo nella vostra bacheca di Pinterest. Se invece cercate punti ad uncinetto facili e veloci potete guardare nel mio Archivio di punti all’uncinetto da imparare.

Buon lavoro!

Materiale utile

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

4 risposte

  1. cara Doria , non conoscevo questo punto….
    credo veramente che si presti per tanti lavori
    Seguo sempre con interesse tuoi post, non si finisce mai d `imparare….
    e meno male aggiungo
    ti auguro una buona domenica
    Daniela

    1. Ciao Daniela, eccomi. Ti rispondo con un po’ di ritardo ma questo fine settimana ho un po’ staccato.
      Sì il punto è piuttosto versatile perché non è né traforatissimo né troppo compatto…e soprattutto è facile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter