cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Decorare la tavola di Pasqua con i fiori spontanei

Da un po’ di anni a questa parte  sto notando che in questo periodo c’è la tendenza a cercare idee per decorare la tavola di Pasqua e se ne trovano in rete di tutti i tipi.

Personalmente trovo che il divertimento non sia nell’andare ad acquistare il materiale per le decorazioni, ma nel realizzare da sole idee semplici e personali.

Fortunatamente la Pasqua cade in primavera e penso che usare i fiori come decorazione sia il mezzo migliore per non essere eccessivamente sfarzosi e dare comunque un’ aria di festa e delicata alla casa.  Ovviamente non parlo dei fiori esposti nei negozi dei fioristi (che i fioristi non me ne vogliano), ma di quelli che dopo l’inverno rispuntano spontanei in campagna o nei giardini come le primule, pratoline, gladioli, ginestre, gigli, dalie o di quei fiori bellissimi che fioriscono sugli alberi da frutto.

Non ci vuole niente ad andare fuori, fare una passeggiata e guardarsi intorno in cerca di qualche bel fiore colorato o qualche rametto fiorito.

vaso di cocco, cestino fiori, decorazioni tavola, tavola di pasqua, cache pot, cestini di fiori, decorazioni pasqua,Vi suggerisco alcune semplici idee mostrandovele con l’aiuto di disegni vettoriali che ho disegnato per voi.

1- Per esempio una mezza noce di cocco può essere trasformata in un grazioso vasetto dentro il quale mettere un po’ di muschio, primule o tulipani con le radici, così la composizione durerà a lungo.

Questi, più di qualsiasi altro fiore pregiato sottolineeranno il gradito ritorno della primavera.



decorazioni tavola, tavola di pasqua, cache pot, cestini di fiori, decorazioni pasqua,
2- altra idea potrebbe essere quella di preparare tre bastoncini ricoperti di rafia legati fra di loro a mo’ di trippiedi.

Formeranno un altro divertente e grazioso cache-pot.


decorazioni tavola, tavola di pasqua, cache pot, cestini di fiori, decorazioni pasqua,3- Se poi non avete voglia o non avete la manualità di costruire un cestino da sole, basta anche un piccolo vasetto improvvisato che acquisterà un tono pasquale semplicemente infilando nel muschio o sulla terra un bastoncino colorato, in cima al quale si può appoggiare a piacere un coniglietto, un pulcino, una piccola gallina.

coniglio pasquale, disegno coniglio, disegno gallina, disegni pasqua, disegni ritagliare pasqua,


La conclusione e il senso di questo post qual è?

Che a volte  non servono grandi idee e per occasioni come queste basta veramente poco per decorare la tavola a festa: un semplice vasetto, un cestino con fiori di campo e rametti fioriti, uova sode   e piccoli rametti di ulivo.

Guardiamo la Pasqua per quello che è: vita, luce, colori, rinascita. E portiamo questo sulla tavola la domenica mattina.

Sarà mica per caso che la Pasqua cade in primavera?
Buone passeggiate.

Leggi anche altre Idee Fai da te per Pasqua:

idee per pasqua, cestino portauova, cestino pasqua, centrotavola pasqua,

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

6 risposte

  1. ciao Doria grazie per i tuoi aiuti, mi piace molto il titolo, penso lo userò per uno dei miei ricami ad ago!!! un AUGURIO a te e a tutte le amiche di blog – Craffy

  2.  pienamente d'accordo  con te cara Doria,oltre che belli, i fiori spontanei hanno anche un buon profumo!!!
    Volevo fare a te  e alle altre blogghine,un augurio per la Santa Pasqua , che sia di pace e  serenità.
    Maria

  3. condivido in pieno cara Doria!! non c'è niente di meglio dei fiori " spontanei" in primavera!! rinascono loro e fanno rinascere anche noi!! grazie x tutte queste belle e semplici idee..ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter