Come fare un Albero di Natale ad Uncinetto piccolo da tavolo

Scritto da Doria il
Pubblicato in Idee Natale Uncinetto con  35 commenti

Oggi vi propongo un lavoretto molto semplice per fare decorazioni natalizie fai da te all’uncinetto: l’alberino di Natale piccolo in 3D (cioè tridimensionale tipo amigurumi e non piatto tipo presina).

Volendo utilizzare avanzi di lana di vari colori, qualche anno fa creai questi piccoli alberi di Natale all’uncinetto in lana da mettere su basi d’appoggio come tavoli, scrivanie, mensole, credenze. Ne feci alcuni verdi, alcuni azzurri, bianchi, rossi e dorati -quindi uno diverso dall’altro ma comunque tutti simili tra loro- e ricordo che li usai come pensierini natalizi all’uncinetto.

Come ho fatto questo alberello di Natale ad uncinetto 3D

Per fare questi alberelli natalizi all’uncinetto mi sono procurata degli avanzi di lana e dei coni di cartone. Io ho usato le rocche finite dei filati. Le più adatte sono quelle con la punta, ma vanno bene anche quelle a tronco di cono.

La lavorazione del rivestimento dell’alberello è divisa in tre parti:

  1. PUNTA che andrà a rivestire la parte alta del cono
  2. CENTRALE che andrà a rivestire la parte in mezzo del cono
  3. BASE che andrà a rivestire la parte bassa del cono

Ognuna di queste parti, che ho lavorato all’uncinetto a maglia bassa con un giro finale a punto popcorn, è una sorta di “piccola gonna” da infilare sul cono.

Qui sotto ho disegnato uno schema per mostrare come confezionarlo e montare le varie parti (il numero di punti è semplicemente dimostrativo).

Spiegazioni albero di Natale ad uncinetto

Le spiegazioni che ho scritto non contengono il numero preciso di maglie da lavorare perché queste dipendono dalle dimensioni del cono che vorrete lavorare. Prendetele quindi come indicative e utili per capirne il procedimento e come montarlo.

 1  PUNTA → ho lavorato un anello magico e 6 maglie basse; poi proseguito lavorando 6 maglie basse sulle 6 maglie basse sottostanti. Nei giri successivi ho proseguito a lavorare a spirale facendo pochi aumenti di maglie (due o tre per giro) distribuiti in maniera omogenea, utili ad ottenere un lavoro a cono che si allarga gradualmente a ricoprire la prima parte del cono.
Ho terminato con un giro a punto pop-corn.

 2  CENTRALE → ho avviato un numero di catenelle tali da ricoprire la circonferenza del cono subito sotto la fine del rivestimento della punta e chiuso il cerchio con maglia bassissima.
Ho fatto un primo giro lavorando una maglia bassa in ognuna delle catenelle sottostanti.
Ho continuato a lavorare a spirale facendo gli aumenti di punti necessari ad ottenere un tronco di cono tale da ricoprire la parte bassa dell’albero.
Ho terminato con un giro a punto pop-corn.

 3  BASE →ho avviato un numero di catenelle tali da ricoprire la circonferenza del cono subito sotto la fine del rivestimento centrale, e chiuso il cerchio con maglia bassissima.
Ho fatto un primo giro lavorando una maglia bassa in ognuna delle catenelle sottostanti.
Ho continuato a lavorare a spirale facendo gli aumenti di punti necessari ad ottenere un tronco di cono tale da ricoprire la parte bassa dell’albero.
Ho terminato con un giro a punto pop-corn.

 4  DECORAZIONI – Per decorare questo alberino ho optato per una soluzione molto semplice fatta con un filato dorato.
Decorazione dorata →ho lavorato un cordoncino a punto catenella lungo a piacere che poi ho avvolto intorno all’alberino.
Dischetti dorati→ ho lavorato dei dischetti a maglia bassa (1 solo giro) che poi ho fissato al cordoncino.

 5  MONTAGGIO – Una volta terminato il lavoro, ho infilato i gonnellini sopra al cono di cartone a partire da quello in basso, poi il secondo e infine la punta. Ho fissato questi rivestimenti al cono con un po’ di colla.
Ho chiuso la parte sotto al cono di cartone con un dischetto in feltro rigido.
Ho decorato la sommità dell’albero applicando una pallina di legno.

Albero di Natale all’uncinetto: suggerimenti utili

💡 Per fare il mio alberino io ho utilizzato dei coni di cartone, ma vanno benissimo, anzi forse anche meglio, i coni di polistirolo appositi per fare alberelli natalizi.

💡 Per fare gli aumenti seguite la forma del vostro alberino. Il numero degli aumenti è a piacere (ne bastano pochissimi per giro) purché gli aumenti siano regolarmente distribuiti.

💡 Durante la lavorazione ogni tanto controllate se il lavoro viene bene infilando il lavoro nel cono. Vi renderete subito conto se state sbagliando misura.

💡 Potete decorare l’alberino anche in altri modi: applicando piccole perline, ciondoli, strass, fiocchetti di stoffa, bottoncini colorati o quello che vi suggerisce la fantasia.

💡 Se non sapete come fare il punto Punto popcorn qui trovate le spiegazioni:

punto pop corn, uncinettoPunto popcorn

lavorare 5 maglie alte in una maglia;
sfilare l’uncinetto e inserirlo nella 1° maglia del gruppo delle 5 maglie alte fatte e riprendere la maglia lasciata passando con l’uncinetto dietro al gruppo di 5.

Chiudere il punto passando la maglia presa su quella nell’uncinetto.


Ora andate a prendere l’uncinetto e provateci anche voi!
Potrete fare tutti gli alberelli di Natale all’uncinetto che volete e potrete usarli da mettere in bella mostra appoggiati sul caminetto o su una cattedra d’ufficio, su un  tavolo di sala vicino alle fotografie di famiglia o in qualsiasi altro posticino dove voler far arrivare un po’ di aria natalizia.
Essendo fatti tutti a mano potrete anche realizzarli per farne dei pensierini di Natale da regalare ad amici o parenti. 

Buon lavoro!

Materiale utile

Top