cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Estate anni 60: le idee creative più stravaganti per andare in spiaggia!

Direttamente dai settimanali d'epoca ecco le immagini delle idee creative più stravaganti per andare in spiaggia che andavano di moda negli anni 60!

Ogni tanto quando voglio divertirmi sfoglio la mia collezione di fascicoli della Domenica del Corriere, settimanale che tanto andava di moda negli anni 60.

Per rimanere in tema di novità creative e stagione estiva, ho trovato alcune foto con relativo articolo di idee creative curiose che venivano proposte sulla carta stampata come moda del momento.
Vi invito a guardarle. Quelle che per noi adesso sono idee insolite e per certi versi anche buffe, allora erano oggetti utili se non delle vere sciccherie alla moda da sfoggiare in spiaggia.

Le idee sorprendenti estive che andavano di moda nelle vacanze degli anni 60

Qui sotto condivido le immagini originali dell’epoca che ho trovato. Immagino che 50 anni fa questi oggetti siano stati pensati come soluzioni per semplificare la vita dei vacanzieri, ma visti oggi fanno decisamente sorridere. Che ne dite?  (Leggete anche gli articoli originali ↓ )

Una bici per due

Per andare in spiaggia serve la bici ma comprarne due era un po’ costoso. E quindi? Tadaaa, inventata la bici con la canna reverse! Vale sempre il proverbio latino Mater artium necessitas (La necessità è la madre delle abilità). 😉

bicicletta-uomo-donna

Leggi anche: accessori fai da te per la bici indispensabili per andare in vacanza


L’ombrellone che si trasforma in cabina

Chi se li ricorda questo tipo di ombrelloni? Gli ombrelloni con la cabina andavano tanto di moda negli anni 60/70! All’epoca venivano utilizzati come uno spogliatoio privato dove cambiarsi il costume e anche come telo ombreggiante da agganciare poi ad una parte dell’ombrellone.
Anche se oggi un’idea di questo tipo fa un po’ sorridere, posso testimoniare che questa idea in spiaggia era davvero utile contro sole, vento, sabbia e per garantire un po’ di privacy.

PER COSTRUIRNE UNO → come fare un ombrellone con cabina e telo


La borsa-cabina “tascabile”

Sempre a proposito di idee stravaganti e di cabine per cambiarsi il costume -bisogna sapere che all’epoca i costumi erano in tela o spugna e una volta bagnati non si asciugavamo mai e per questo bisognava cambiarli- ecco un’altra idea buffa che andava di moda in spiaggia negli anni 60 e che tutto sommato era geniale per l’epoca!
Si tratta di una borsa da portare comodamente a mano che una volta aperta si trasforma in una cabina portatile. Forte no? 🙂

PER APPROFONDIRE→La borsa cabina


Il materassino fai da te da mettere al braccio

Un’altra idea buffa ma interessante era questa: portare in spiaggia un comodo e soffice tappetino mare pieghevole da portare al braccio come una borsa. In poche parole si tratta di una sorta di borsa a pannelli che, una volta aperta, si trasforma in un morbido tappetino da usare in spiaggia o in altro posto in cui si intende sdraiarsi.

PER APPROFONDIREIdee per fare il materassino da spiaggia portatile


La borsa giradischi

Era “leggero” e pesava “solo” tre chili, quindi…perché non portarselo anche in spiaggia tipo jukebox personale da mandare a tutta palla? A me sarebbe piaciuto! 😀

invenzioni-borsa-giradischi

Il cappello-borsetta

Tra le idee più buffe e incredibili dell’estate degli anni 60 c’è sicuramente questa che a me ha fatto fare non poche risate. Pare che all’epoca venisse proposto come oggetto di moda questo “incantevole” cappello da spiaggia (più baule che cappello), che in pratica sostituiva le borsette da mare lasciando libere le mani. Si alzava la calotta che fungeva da coperchio e dentro si poteva mettere gli accessori che di solito stanno in borsa. Incredibile! 😀

cappello per la spiaggia, cappello vintage,
cappello vintage, cappello, anni 60

Le palette per nuotare

Ecco una idea novità per fare il bagno: le alette da mettere al polso per nuotare veloci come i pesci! L’attrezzo è decisamente singolare non c’è che dire…forse anche meglio di un bracciale di Cartier. 😉

invenzione-palette-per-nuotare

La depilazione strong

Di recente ho letto che una volta le signore non si facevano troppi problemi in fatto di peli. A giudicare da questo articolo invece se li facevano eccome se erano disposte a depilarsi con la…Carta vetrata (ah già…doppio zero!) 😀

depilazione gambe, anni 60, domenica del corriere, vintage
depilazione gambe, articolo anni 60, domenica del corriere, vintage

Per approfondire→ Idea Gambe lisce e depilate


Ecco dopo aver viste tutte queste SUPER idee creative estive, la mia vita potrà mai essere più la stessa?
Ma soprattutto…il cappello col baule e le palette da polso li trovo su Amazon??!! 😀

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

4 risposte

  1. Grazie per aver riportato un po’ di ricordi dei miei tempi.Anche la mia mamma aveva cucito la tenda da attaccare all’ombrellone,e credo fosse un idea fantastica!! E anche i materassini pieghevoli ricordo di averne visti. Buona domenica

  2. Nella mia casa al mare c’è ancora la “tenda” della cabina/ombrellone, incredibilmente integra e intatta (nonostante l’utilizzo!!) ….l’idea della carta vetro mi ha fatto rabbrividire (aaaarghhh)!!

  3. Ciao, che belle scoperte hai fatto . Io che sono nata negli anni ’60 ricordo bene sia la cabina portatile che l’ombrellone che si trasforma in cabina . Mia mamma li aveva cuciti entrambi e li abbiamo strausati. Hai risvegliato dei bei ricordi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter