cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Con questa fettuccia di cotone si possono fare lavori davvero originali!

Come sapete collaboro da anni con OpheliaItaly testando e utilizzando alcuni dei suoi filati per molti dei miei progetti. In inverno ho la possibilità di provare lane veramente belle e di tutti i tipi, mentre con la bella stagione sperimento filati più freschi, leggeri e naturali. Il cotone, la rafia, la juta sono stati alcuni di questi, ma devo dire che mi è piaciuto lavorare anche con i filati sintetici che spesso sono utilissimi per illuminare e rendere originali molti lavori estivi (un esempio ne è la mia pochette estiva).

In questi giorni ho avuto modo di provare una fettuccia di cotone 100% molto particolare che a me è piaciuta proprio tanto. Questo filato si chiama Aida e, come potete vedere dalla foto, non si tratta della classica fettuccia larga elasticizzata, ma di una fettuccia tubolare leggerissima e sottile. È larga solo 5 mm e a guardarne la trama sembra quasi una garza, ma è forte e resistente ed è ottima per fare capi, accessori e tanti altri lavori estivi e non.

Fettuccia di cotone Aida: una piacevole scoperta!

Come lavorare la fettuccia di cotone

Ho provato questa fettuccia e devo dire che si lavora molto bene sia all’uncinetto che a maglia. Il lavoro cresce veloce, le maglie scorrono bene sui ferri e non scivolano affatto (cosa che all’inizio pensavo sarebbe successo).
Poi, essendo una fettuccia di cotone, le maglie non cedono e non si allungano, quindi i lavori all’uncinetto o a maglia, oltre a risultare leggerissimi, non si deformano come invece accade per la fettuccia in lycra.

Per tutti questi motivi -e anche perché ci sono a disposizione veramente tantissimi colori- la fettuccia Aida, oltre che a i ferri e all’uncinetto, si presta bene anche per fare lavori con i telai per maglia, per tessitura, per piastrelle ed è bella anche unita ad altri tipi di filati (come per esempio la juta).

Idee per utilizzare la fettuccia di cotone

Con questa fettuccia di cotone si possono fare tanti bei progetti da indossare o per la casa. Per esempio si possono creare:

  1. borse di tutti i tipi;
  2. borse a rete e sacche mare; 
  3. presine da cucina;
  4. salviette/canovacci;
  5. tovagliette americane;
  6. sottopiatti e sottobicchieri;
  7. bandane e accessori per capelli;
  8. maglie da indossare;
  9. copricostumi traforati;
  10. collane, bracciali e bijoux vari.

Fettuccia di cotone per fare bijoux

Nell’attesa che la fettuccia Aida arrivasse, ho pensato ai progetti da fare. Ero indecisa tra una borsa a rete e dei sottotazza all’uncinetto, poi però guardando la fettuccia Aida mi è partito il pallino e ho fatto tutt’altro (ma i sottotazza comunque sono già in cantiere).

L’idea che mi è venuta è stata questa:
se la fettuccia Aida è tubolare, perché utilizzarla solo come filo? Utilizziamola, come tubo!

Infatti se è vero che questa fettuccia può essere utilizzata per fare collane e braccialetti infilando le perline con l’ago nel modo classico, è anche vero che essendo una fettuccia tubolare, possiamo fare anche il contrario e cioè infilare perle e perline DENTRO ALLA FETTUCCIA.

1. apro la fettuccia con le dita,

2. infilo le perle dentro la fettuccia,

3. faccio scorrere le perle con le dita,

4. e per rifinire, taglio la parte della fettuccia che si è allargata.

Non è bellissimo come effetto? A me è piaciuto tantissimo, lo trovo molto originale e mai visto!

La trama della fettuccia infatti, formando una sorta di rete intorno alle perle, consente non solo di tenerle ferme anche senza fare nodi (vi giuro che le perle non scorrono da sole se non spinte con le dita), ma dona un effetto vedo/non vedo molto particolare.

Si possono fare braccialetti e collane in tanti modi. Si possono infilare perle e perline solo fuori, solo dentro o anche un po’ dentro e un po’ fuori dalla fettuccia. Si possono anche infilare perline di varie dimensioni (purché non non eccessivamente grandi), perle colorate in tinta o in contrasto con il colore della fettuccia, o utilizzare ciondoli di vario tipo.

Comunque voi che amate fare bijoux e che in questo campo avete sicuramente più fantasia di me, saprete farci meraviglie. Se ci volete fare un pensierino la trovate qui → Fettuccia Aida

Utilizzando questa tecnica, io ho fatto una collana stile Boho che vi farò vedere nei prossimi giorni e con i gomitoli di fettuccia avanzati sto già lavorando ai sottotazza all’uncinetto che vi dicevo prima.

Se siete curiose, vi conviene tornare. 🙂

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

9 risposte

  1. Ma sai che l’ho vista un sacco di volte e sono sempre stata tentata. Mi da l’idea che ci si possano fare dei maglioncini estivi traforati, di quelli che andavano tanto quando ero ragazza, negli anni 80-90 (e i miei figli adesso direbbero “Bleah!! Che schifo gli anni 80!” 😀 ).
    Però i braccialetti sono troppo belli, soprattutto quello bianco annodato con perline, allena li ho visti ho pensato che ci si potrebbe decorare qualche borsa.

      1. Il ciondolo in particolare, appena l’ho visto me lo sono immaginato su una borsa. Ho pensato anche ai manici fatti con la fettuccia e le perline dentro ma non vorrei che poi sulla spalla lasciassero il segno… bisognerebbe provarci…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter