Vasi fai da te: 10 idee per contenitori di fiori SUPER creativi

Scritto da Doria il
Pubblicato in Decor con  8 commenti

Nel post di oggi→ tante simpatiche idee per creare vasi fai da te per fiori recisi riciclando e utilizzando contenitori che si trovano facilmente a casa.

In questo periodo, che è stato un po’ triste per tutti, ho avuto modo di tirarmi su il morale passando un po’ di tempo in giardino. Giorno dopo giorno ho visto sbocciare e crescere le margherite, le mie rose, gli iris, l’iperico, il callistemon, il gelsomino, i fiori della mia acacia… e questo mi è piaciuto molto. Mi è stato anche impossibile trattenermi dal tagliarne/coglierne qualcuno per creare piccoli bouquet da portare in casa. Mi sono convinta infatti che avere dei vasi con fiori freschi recisi nella propria casa non sia un lusso ma qualcosa che rallegra l’ambiente e che fa bene all’animo.

A pensarci bene infatti regaliamo volentieri mazzi di fiori a chiunque, ma poi per qualche motivo ci sentiamo in colpa se ne facciamo dono a noi stessi. Perché? Forse non crediamo di meritare di godere della bellezza che un bouquet fresco di fiori ci offre? Ecco, io ho deciso che un mazzo di fiori da tenere in casa ogni tanto me lo merito (anche dovessero durare solo un paio di giorni).

Dove mettere i fiori recisi?

Ok, ho il mio mazzolino di fiori: e adesso dove lo metto? Questa è la domanda che mi sono fatta ogni volta che in questi giorni ho portato i miei fiori in casa. I due vasi per fiori che ho infatti sono piuttosto grandi e non sempre andavano bene per il tipo di fiori che avevo colto.

Così mi sono messa a pensare a quali alternative avevo per creare dei vasi per fiori al volo. Mi sono accorta che in casa abbiamo contenitori da riciclare di tutti i tipi e che sono perfetti, anche così come sono, per essere utilizzati come vasi per fiori .
Volete qualche suggerimento?

15 idee per vasi fai da te creati al volo

Qui sotto troverete delle idee semplicissime per creare in pochi secondi originali contenitori e vasi fai da te. Questi suggerimenti sono adatti per chi si ritrova con un mazzo di fiori, non sa dove metterlo e non vuole stare ad impazzire a fare lavoretti di recupero.

1. Vasetto riciclando la bomboniera di ceramica

Questa è la soluzione più classica e facile: la vecchia bomboniera di ceramica di zia Luigina a forma di secchiello che non avete mai avuto il coraggio di buttare. Lo so che ce l’avete. Cercatela. È adatta per fiorellini piccoli di campo come le margherite e simili.


2. Vaso trasparente utilizzando una vecchia boccia dei pesci

Avete avuto i pesci e ne avete conservato da qualche parte la boccia? Andatela a pulire e metteteci i vostri fiori. È un vaso fai da te perfetto anche per far galleggiare i fiori a pelo d’acqua.


3. Contenitore per fiori con l’annaffiatoio della nonna

Se avete raccolto un bel mazzo di fiori di campo, metterli dentro un vecchio annaffiatoio potrebbe essere un’idea carinissima.


4. Vaso fai da te con barattolo di vetro ermetico

Vi piacciono i vasi per fiori recisi in vetro? Usate un barattolo per le conserve, lasciate il tappo aperto, riempite il fondo di sassi e metteteci un po’ d’acqua. Sarà molto carino anche con un solo fiore.


5. Vaso fai da te con una vecchia teiera

Non è difficile trovare in casa una teiera spaiata di un vecchio servito da tè in disuso. Usatela come vaso per i vostri fiori. Fa un gran bell’effetto!


6. Vasetti a coppia con bicchieri da lonk drink

Ecco una soluzione decisamente decorativa. Quando i fiori sono pochi e vi serve un vaso fai da te lungo e stretto potete usate uno o più bicchieri da long drink. I fiori dovranno stare completamente all’interno e verranno sorretti dalle pareti del bicchiere.


7. Vaso fai da te con un barattolo di latta

Non mi dite che non avete mai messo i fiori in un barattolo di latta dei pomodori pelati! Potrà sembrare una soluzione banale ma il barattolo di latta pulito bene e lasciato tale e quale è un vaso che può sorprendere.


8. Vaso di fiori con un bicchiere stile liberty

Quanto sono belli i bicchieri di vetro decorati in rilievo? Sono elegantissimi e con un gusto un po’ retrò che a me piace un sacco. Se ne avete uno usatelo come piccolo vasetto fai da te adatto da mettere in bagno, su una mensola o in spazi piccoli che hanno bisogno di colore.


9. Vasetto fai da te con un bricco di ceramica

Per trovare posto a pochi fiori o anche ad uno solo, potreste creare un vasetto di fiori in ceramica con un bricco di latte. Carino soprattutto da usare su un vassoio da colazione o per decorare la vostra coffee station.


10. Contenitore per fiori con bella scatola

Se siete come me e avete conservato qualche bella scatola di cartone, usatela come contenitore per il vostro bouquet di fiori. Ovviamente dentro dovrete mettere un vaso di acqua qualunque (anche un barattolo di vetro). Se volete, decorate la scatola con un bel fiocco.


11. Contenitore per fiori con una cassetta di legno

Anche una cassetta di legno, naturale o verniciata, può diventare un bel contenitore fai da te per fiori recisi. Non vi dovrete preoccupare del tipo di vaso d’acqua che metterete all’interno perché la scena la faranno i fiori e la cassetta.


12. Contenitore per fiori cesta vimini

Stesso discorso se si vuole utilizzare come contenitore una cesta di vimini. Mettete i fiori su un qualsiasi barattolo di vetro con acqua e riponete il tutto dentro la cesta.

13. Vaso fai da te con il porta ghiaccio

Un’altra idea molto simpatica per avere un vaso di fiori fatto al volo è usare il secchiello del porta ghiaccio. È piuttosto capiente quindi adatto per mazzi con tanti fiori anche dal gambo lungo.


14. Vasetti fai da te con le bottigliette di vetro

Ed eccomi arrivata al tipo di vasetti che ho usato di più: le bottigliette dei succhi di frutta. Se è vero che una sola bottiglietta con un fiore non è una grande idea, usare tre o più vasetti messi tutti insieme è tutta un’altra cosa. Provare per credere!


15. Contenitore per fiori con il cestino delle uova

Infine una soluzione decisamente “ruspante” da usare se avete una casa in campagna. Si tratta di usare un contenitore delle uova (non deve essere necessariamente d’epoca) su cui mettere i vostri fiori. Per il contenitore per l’acqua potete usare una fialetta, un barattolo o um semplice bicchiere, meglio se lo ricoprite con la carta paglia o la carta del pane.


Ovviamente queste sono solo alcune delle idee possibili per fare vasi fai da te. Prendete ispirazione o provate a trovare altre soluzioni. Vedrete che con la fantasia vi verranno in mente tante altre idee!

Top