Presine da cucina fai da te: meglio in stoffa o all’uncinetto?

Scritto da Doria il
Pubblicato in Crochet Cucito Quattro Chiacchiere con  18 commenti

Ieri mattina mentre scrivevo un tutorial su delle presine che ho fatto di recente -che pubblicherò a breve- mi sono accorta che mi è entrato un tarlo nel cervello: ma le presine da cucina, potendo scegliere, è meglio farle in stoffa o all’uncinetto? Non che la questione sia di vitale importanza, ma caspita…lo sapete come son fatti i tarli quando entrano nel cervello? Iniziano a trapanare e non se ne vanno finché non ti dai una risposta! 😀

Eggnente, mi son dovuta fare un esamino di coscienza: quante presine ho fatto nella mia vita creativa? Taaante. E quante sono quelle fatte in stoffa? Taaante. E quante quelle fatte all’uncinetto? mmm…in effetti sono di meno. Perché? 🤔

Presine da cucina fai da te: meglio in stoffa o all’uncinetto?

Allora, la questione non me la sarei neanche posta se avessi saputo solo lavorare all’uncinetto o se avessi saputo solo cucire. In entrambi i casi avrei fatto le presine nella tecnica a me conosciuta e amen. Ma sapendo sia cucire che fare l’uncinetto, qual è stato il pensiero che mi ha spinto a fare più presine di stoffa che a crochet? Che con una tecnica si fa prima e con l’altra ci vuole più tempo? il materiale a disposizione in quel momento? la tipologia completamente diversa l’una dall’altra?

Cosa penso delle presine da cucina all’uncinetto

Nel mio immaginario vedo le presine all’uncinetto come dei piccoli gioiellini di cui avere cura. In giro sul web ne ho viste di tutte le forme e colori, dalle più semplici alle più ricercate, da quelle in lana a quelle in cotone e tutte mi fanno tenerezza

 Il tempo che si impiega per farle tutto sommato non è tantissimo, ma la cura che ci si mette nel farle è tanta e questo merita rispetto. Rispetto che mi sembra sia impossibile da avere in cucina nei confronti delle presine. Io non so come sia da voi, ma in casa mia le presine sono l’oggetto più strapazzato di tutta la cucina. Forse il mio cuore non reggerebbe all’idea di sbruciacchiare, macchiare o rovinare (forse per sempre) una presina tutta sciccosa, coi merlettini o peggio ancora se bianca.
Quindi se facessi delle presine all’uncinetto bellissime, probabilmente le terrei appese per fare ornamento e non le userei (quasi) mai.

E poi un’altro film che mi sono fatta sulle presine all’uncinetto è che probabilmente non proteggono le dita come quelle imbottite di stoffa. Lo so, sbaglio. Sbaglio perché le presine all’uncinetto le hanno sempre fatte sia le nostre nonne che le nostre mamme, quindi se come idea fosse stata una fregatura penso che non sarebbe sopravvissuta fino ad oggi. E invece le presine all’uncinetto vanno ancora tantissimo, anzi sono uno dei progetti a crochet più cercarti!

Cosa penso delle presine in stoffa cucite a macchina

Delle presine di stoffa invece penso praticamente il contrario delle presine all’uncinetto. Quelle che preferisco cucire sono presine da cucina da battaglia, fatte con gli avanzi di stoffa, tagliate e cucite al volo e affatto perfette. Ma proprio per questo mi sento libera di strapazzarle in tutti i modi.

E comunque pur avendo cucito presine di stoffa originali e decisamente più belle e curate, non mi faccio tanti scrupoli ad usarle. Sì mi dispiace sporcarle, ungerle o bruciarle, ma le uso senza provare grossi rimorsi o comunque di meno che se fossero presine all’uncinetto. Nei miei pensieri la Santa Lavatrice tutto può (per le presine all’uncinetto invece no).

E poi, sempre per quel pensiero di non dovermi bruciarmi le dita, le presine di stoffa me le faccio multistrato: sette piani di morbidezza e mi levo il pensiero. 😉


Conclusione

Al termine di tutti questi ragionamenti -che come potete constatare sono di aaassoluta importanza 😜- sono giunta ad alcune personalissime conclusioni:

Le presine all’uncinetto:

  1. mi piace più farle che usarle;
  2. per motivi di sicurezza è meglio farle con un punto molto pieno e stretto (ho scoperto che la mezza maglia alta è anche meglio della maglia bassa) e con un uncinetto di numero inferiore a quello che serve oppure imbottite e foderate di stoffa sul retro;
  3. per motivi di cuore le farò soprattutto come idea regalo. Penso che come pensierino fatto a mano siano sicuramente apprezzate, ma non vedendo che fine faranno, non ne soffrirò. Come si dice, occhio non vede cuore non duole...

le presine in stoffa invece

  1. mi piace sia usarle che farle;
  2. quelle belle le regalo, quelle brutte me le tengo;
  3. quelle sporche le lavo, quelle sciupate…amen.

Ecco, mi son tolta il tarlo dal cervello. Sapete dove è andato? In capo a voi. 😂
Lo sentite? Vi sta chiedendo: ma io le presine da cucina le preferisco fare in stoffa o all’uncinetto?
E il bello è che non vi andrà via finché non risponderete alla sua domanda. 😜

Top