cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Pulizie e ordine in casa: lei, lui, o…?

C’è qualcuna a cui piace fare le pulizie? Ehilaaa ma quante mani alzate che vedo!

Possibile? Nessuna scalpita la mattina per dare lo straccio ai pavimenti? Qualcuna invece che non vede l’ora di pulire il bagno? Su dai, almeno una che adora pulire i vetri?

Ho capito, fare le pulizie non è proprio il tuo passatempo preferito. Beh, neanche il mio. Eppure a qualcuno devono toccare, perché si sa, in ogni casa c’è sempre chi sporca e chi pulisce. E raramente le due persone coincidono.

Da lì la frustrazione: è mai possibile che pulisci e metti in ordine per ore e poi c’è chi vanifica i tuoi sforzi in due minuti?
Consoliamoci. C’è chi ci è passata prima di noi. Un esempio? Cenerentola.
Siamo sicuri che cantasse dalla felicità mentre puliva quella casa enorme e un gatto BIP le sporcava dove aveva già pulito? [questa scena mi ricorda qualcosa…].
Però a pensarci bene lei aveva chi l’aiutava. Va beh, che c’entra … lo so che erano topi. Ma nella sua situazione, non c’era da essere mica tanto choosy!

E Biancaneve? Che doveva dire poraccia con una casa da pulire dove c’erano sette, dico sette, nani che manco si lavavano le mani? Eppure puliva cantando. Non sarà mica che anche lei aveva chi le dava una mano? (Ricordi? Gli uccellini…la tartaruga…i cerbiatti…)
Mi sorge il dubbio: non è che per caso loro erano più furbe di noi? Non è che magari farsi aiutare nelle pulizie è la chiave di volta per rilassarci un po’ di più?

Ascoltando e leggendo discorsi di mamme e donne sul tema pulizie, mi sono resa conto che ci sono:

  1. quelle che fanno tutto da sole e lo trovano anche zen
  2. quelle che fanno tutto da sole e non ne possono più (la maggior parte)
  3. quelle che sono riuscite a dividersi i compiti con il marito (complimenti!)
  4. quelle che hanno una donna delle pulizie e ne sono felici
  5. quelle che non hanno una donna delle pulizie, ma vorrebbero tanto averla
  6. quelle che hanno la donna delle pulizie, ma puliscono prima che lei arrivi
  7. quelle che si spaccano in quattro, ma la casa è mia e la tocco solo io!
  8. quelle che delegano la mamma o suocera
  9. quelle che attendono l’invenzione di un robot tutto fare a nostra immagine e somiglianza, telecomandato col pensiero
  10. quelle che non puliscono mai mai (dato non pervenuto)

Vuoi sapere in quale di questi gruppi mi riconosco?

Fondamentalmente sono una donna 2, che vorrebbe essere come la 4. Ma se avessi l’opportunità della 4, poi farei come la 6. Il che forse tradotto vuol dire che sotto sotto…sono come la 7, ma aspetto l’invenzione che sogna la 9. Ho trovato! E se facessimo tutte come la 10?

E a casa tua, pulire a chi tocca?

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

37 risposte

  1. Ciao!Io sono una donna…avendo animali in casa passo lo straccio un giorno si e uno no…nonostante questo vengo puntualmente criticata da mia madre di pulire troppo e quindi di consumare anche troppa corrente!Come posso risolvere questa situazione? Io non riesco a stare in un ambiente sporco

  2. Non sei una mosca bianca. Io sono una donna 1 e anche 7. Ma non sono maniaca delle pulizie, perché se ieri ero 1/7 domani posso diventare 10 e va bene uguale. Mi spiego, piuttosto che avere qualcuno tra i piedi che mi aiuta (o tenta di farlo) mi trasformo in una donna che vive nel casino e in una casa con tre dita di polvere, ma giù le mani dalle mie cose. L’aiuto del marito c’è, ma – diciamocelo – l’uomo in quanto uomo ha dei limiti, non riesce a fare due cose insieme e se fa b) stai sicuro che lo fa senza pensare che, facendolo, vanifica quello che ha appena fatto, cioè a). A loro manca una visione di insieme, questo è universalmente riconosciuto. La mamma ancora può mettere le mano alle mie cose (se io non ci sono, lei annaffia, ritira la posta, controlla che non mi abbiano svaligiato la casa … ma non le chiedo mai di fare lavori al posto mio anche se, a volte, si è offerta di farlo, penso ne abbia abbastanza dei suoi), la suocera manco si avvicina a casa mia se io non ci sono, è totalmente inaffidabile (lo dice pure suo figlio), quindi per carità. Quanto alla frustrazione di lavorare per niente, sorvoliamo. Con un bambino piccolo non hai molte possibilità. O lo uccidi oppure cerchi di limitare i danni. Con il marito si può tranquillamente urlare. Oppure … beh una volta è andata così: bagno appena pulito, lui che fa? Usa il tagliabarba con conseguente pioggia di peli su tutto il lavabo. Allora ho preso un bel cartello, l’ho appeso sullo specchio e ci ho scritto sopra: si prega di lasciare il bagno nelle stesse condizioni in cui lo si trova per rispetto al lavoro della signora delle pulizie. Morale: il mattino seguente, quando mi sono svegliata, il bagno era lindo e pulito, oserei dire scintillante!!!

  3. Sarò una mosca bianca, ma io sono una donna 1. Sarà anche che vivo sola (beh, non proprio… con 2 micie), ma a me pulire PIACE. Non solo pulire, un po' tutto. L'unica cosa che non amo fare è pulire la doccia e il vaso del bagno. Questo non vuol dire che io abbia una casa super-ordinata e pulita però… ho troppe cose e spesso sono stanca, per cui anche se la voglia non mi manca, rimando in attesa di momenti più adatti.
    In genere riordino e pulisco un po' ogni giorno, poi quando ho l'ispirazione o è necessario faccio qualcosa di più grosso. Tipo riordinare l'armadietto del bagno, o quello delle farine e dei cereali in cucina. Quando stanno per arrivare ospiti mi viene magicamente una specie di BISOGNO di riordinare e pulire.
    Dimenticavo: sono una Vergine ascendente Vergine 🙂

  4. Ehhh ma è realmente una riunione di condominio … mi fanno certe piazzate stile "Suocera Vs Suocera" una sfilza di botte e risposte che i miei occhi sembrano una pallina da ping pong ….alla fine domando gentilmente: «scusate ..?..!…ehmm posso….?? » …si zittisco per un decimo di nano secondo mi guardano come se fossi un cucciolo sotto la pioggia e mi poi con una vocina gentile molto "american-style" …. mi dicono [[ F*****O ]]  …e continuano imperterrite la loro nenia …allora faccio come farebbe (o dovrebbe, fare) un castoro dopo dopo che gli strappano la pelliccia da dosso ….. e la mia voce e è simile all'allarme anti-incendio di un ospedale …..(giusto per rendere l'idea….mmmmmmmmmm…. zittino_Bob ….un siiiiilenzio …che ha del surreale …e allora con determinazione dico "RIUNIONE DI CONDOMINIO – CHI APRE BOCCA È FUORI DALLE VOTAZIONI " ……..dopo senti un rumore simile a quello dei gatti quando li coccoli ….ohhh… tregua solo dopo posso vedere le priorità da fare e il "gattino" …UBBIDISCE !!!  A volte penso anche di essere un poco intelligente 😉 !!!

  5. Prevalenza della 10 ….in me c'è molto menefreghismo, diciamo che da questo punto di vista sono molto maschile, poi c'è un momento (raro ed unico) nel quale ri-circolano ormoni femminili e tutt'a un tratto divento un tornado (se non ricordo male uno in america lo avevano nominato proprio Rita…. hehehe) e torna tutto pulito e lustro ma dura poco meno di un giorno ….si sa gli ormoni sono «volubili» o meglio volatili ….moooooooooooooolto tempo fa ero come la 7…..poi ho fatto una riunione di condominio con il mio cervello dx e sx ….e con il resto del corpo ….ha vinto il cuore ….. ««OGNI TANTO LA PULIZIA DI CASA VA A FARSI BENEDIRE !!!»»

  6. Io odio pulire casa. Direi che sono una via di mezzo tra la 4, la 7 e la 10.
    Faccio sempre il minimo indispensabile (ovvero se non ci sono macchie evidenti lascio tutto com'è) perché è più ecologico (bella come scusa?).
    Ho dovuto chiamare una donna delle pulizie altrimenti la polvere mi dava lo sfratto. Mi da un po' fastidio l'idea che un'estranea tocchi le mie cose, poi torno a casa e vedo tutto in ordine e il fastidio passa in un secondo. Santa donna!
    Riguardo al marito, anche il mio è fissato con l'ordine e la pulizia ma finché non trova il modo di riordinare stando seduto sul divano si limita a sbuffare e lamentarsi… è il suo modo di dividersi i compiti 😀

  7. Ciao Doria,
    io sono fondamentalmente una donna 5, con un marito che fa i turni (sabato, domeniche e festivi compresi) e che si occupa di tutta la parte burocratica (e non è poco, devo riconoscerlo) fa la spesa e si alterna in cucina.
    per il resto non rientro in nessuna delle altre categorie, potrei proporre la donna 11:
    quelle che lavorano a tempo pienissimo e non riescono a dedicare il fine settimana alle pulizie in maniera sistematica quindi puliscono qua e la nei ritagli di tempo cercando di farsi aiutare dalle  figlie che sono adulte, ma a parte il bucato e il riordino della cucina dopo la maggior parte dei pasti riescono a coinvolgerle solo prima che arrivino ospiti… 🙁
    cosa ne dici?
    baci

  8. E io che dovrei dire?
    Sono sicuramente una 7, ma non amo molto pulire, anzi spolverare…in compenso mio marito è iperordinato e maniaco dello spolvero…a volte mi vergogno, ma spesso è lui a passare a riordinare e sistemare. Mi fa arrabbiare un sacco quando lo fa dopo che sono appena passata io, ma è proprio un fissato..che ci posso fare?

  9. Nadia, lascia che ti dica che sei una donna fortunatissima! Io appena rientra mio marito dal lavoro e mia figlia dalla scuola materna, è come se la casa venisse strappata via dalle fondamenta, shackerata e rimessa giù… xD

  10. ciao Doria, io ho già detto la mia, però per correttezza verso mio marito devo un pò correggermi..è vero che sono la 2 però mio marito è molto ordinato per cui mi semplifica un pò il lavoro.. ( cominciavo ad avere i rimorsi!!! ) 🙂

  11. Sono stata una 2. La 3 è impossibile. La 8 non ci riuscirei MAI MAI MAI proprio per evitare facce e commenti non graditi. La 9 se ne potrebbe parlare. La 10 non credo visto che ho bimba e gatto. Direi che sono una soddisfattissima 4 con una persona che pulisce come pulirei io con prodotti non inquinanti.
    Ciao!

  12. Io mi aggiro tra la numero due e la numero uno. Di solito non amo fare le pulizie tranne quando litigo con mio marito e proprio in quei giorni, chissà come mai, la mia casa è sempre uno specchio!
    Confesso che ho corteggiato più di una volta i robot per le pulizie ma nel mio caso non credo che la cosa sarebbe fattibile per due motivi:
    1- ho un cane che lo prenderebbe sicuramente come un giocattolo smontandolo nel giro di due nanosecondi
    2- ho una casa piccola e strapiena di cose. Quando pulisco i pavimenti devo spostare tavoli, sedie, divani, seggioloni, box… il tutto facendo il gioco del tetris. Temo che finirebbe per girare attorno agli ostacoli lasciandomi sporchi i punti inaccessibili.
    Tra l'altro da poco ho visto che c'è anche il robot che lava i pavimenti, e quello potrbbe cominciare anche ad avere più senso forse, passare l'aspirapolvere al mattino d'altra parte non è poi così faticoso.
    Non esiste per caso un robot he lava i vetri e imbianca i muri, vero? 😛

  13. Sono una donna 3. Se si lavora a tempo pieno in 2, se siamo nel 2012, non vedo altre soluzioni
    e non si ha la domestica, e se la si ha comunque a meno di spendere un botto non credo che possa fare tutto tutto. Credo che i problemi siano 2, il primo quello di vedere ancora la suddivisione dei compiti come una aiuto da parte del marito, punto di partenza fuorviante. La seconda che se lui fa una cosa spesso la moglie è lì a controllare tipo falchetto, diventa fastidioso. Non avendo figli certamente è + facile tenere in ordine, ma conosco tanti adulti che lasciano in giro cose, tubetti di dentifricio aperti, vestiti ovunque, boh non sono fanatica ma impazzirei. 

    1. Condivido la tua osservazione numero uno. Sarebbe un bello spunto per parlarne
      Quanto al punto due, riguardo alle cose in giro, magari non si impazzisce, ma una bella scossa al sistema nervoso te la dà 😀

  14. Ah be', un po' 10 lo sono anch'io! Poi mi monta la vergogna e divento una 7, perché ODIO fare le pulizie, ma delegare ad un'estranea mai! E per estranea intendo anche (e soprattutto) mamma e suocera, che sono sempre così prodighe di faccine inorridite e suggerimenti indesiderati.
    Io cucino quello che vuoi, ma per pulire mi ci vuole una motivazione veramente importante.
    Il robottino? Andrebbe al manicomio ancor prima di iniziare: dovrebbe prima imparare a fare una raccolta selettiva di tutto quello che c'è in giro sul pavimento, dal calzino ai fermagli per capelli passando per i vari materiali di cancelleria… sarebbe troppo anche per lui.
    Quando sono veramente in forma sfodero le zanne e "invito" i ragazzi a riordinare almeno le loro cose, in modo da poter finalmente rivedere il colore dei mobili e del pavimento. Allora riesco anche a dare una bella aspirata e lavata e sono anche più contenta. Peccato che duri davvero molto poco.

    1. A parte gli scherzi, condivido con te che dovremmo farci aiutare un po’ di più anche dagli altri componenti della famiglia (marito e figli).
      Se non a pulire, quanto meno a non mettere tutto sottosopra.

  15. una volta…tanto tempo, fa ero come la 1.(.forse x competizione con mia cognata che in maniera sistematica da 40 anni comincia a pulire i giovedì e finisce al sabato e in ferie si porta la varecchina )..ora sono la 2 però ho stabilito con mio marito che io pulisco l'interno e lui l'esterno, per cui potrei essere la 3..però mio marito lo fa quando ne ha voglia e io tutti giorni …quella rara volta che ho avuto la donna delle pulizie…ho fatto come la 6.(.mi pareva fosse troppo sporco e una passatina ai vetri l'ho data).. temo di essere una 7..vorrei essere una 4 ma è certo che non starei in casa con una tra i piedi che tocca dappertutto!! !!  aspetto di essere la 9 però non so se accetterie di avere un trabiccolo che gira in casa!! quello che so di sicuro è che tra una pulizia e l'altra ci sono pochi giorni in mezzo in cui fare solo quello che più ci piace!! 🙂

  16. Sono. una donna 6 perchè uscendo di casa presto e tornando tardi, lavorando anche al sabato e la domenica da mia madre malata non ho proprio il tempo di pulire la casa. Ma faccio notare che quei due giorni alla settimana che viene una signora a farmi le pulizie io mi faccio lo stesso un'oretta di riordino prima perchè non posso pretendere che lei sappia dove sistemarmi le cose personali che io e mio marito lasciamo in giro per casa. Sogno quindi veramente un robot a mia immagine e somiglianza con telecomando a distanza.  Ciao. Sara

  17. Io! Io sono una donna 10! La mia casa fa schifo! Tanto a casa mia non viene mai nessuno, e chi ci abita mi dà una scrollata ogni tanto per farmi fare almeno il grosso delle pulizie ogni tanto…
    Che poi, quando pulisco lo faccio bene e pignolescamente, ma solo quando sono in vena o quando proprio è necessario… magari perché aspetto ospiti!

    In realtà tengo molto di più all'ordine che alla pulizia. Se non è tutto perfettamente in ordine non comincio nemmeno a pulire. Lavare e stirare è un discorso a parte, quello lo faccio normalmente, ma spolverare, scopare, lavare il pavimento, pulire i vetri… Io alla casa non tengo per niente! Ai vestiti ed al cucinare già di più, ma sul pavimento per me potrebbe venirci su l'erba che è lo stesso… sarà perché non ho figli che giochino per terra?

  18. Io sono una donna 2 che nei momenti di massimo accanimento igienico nei confronti della casa riesce ad essere una donna 3 (sant'uomo), ma che, lo ammetto, a volte me ne frego e rimando per giorni alcune mansioni, tipo stirare. In realtà, rimando quasi solo quello. Vorrei tanto essere una donna 4, ma sono sicura che farei come la 6 perchè, in fondo, la penso come la 7. Insomma, mi divido tra mille impegni e cerco di fare durante la settimana piccole cose per mantenere un po' di ordine e nel weekend mi dedico a pulizie più importanti. Di una cosa sono sicura, non delegherei mai alla suocera, perchè lei è una donna 4 senza mezzi termini ed è uno stile che non fa per me! Piuttosto, aspetto il robot! 😀 Ciao! Ciao!

    1. Ricordi i cartoni animati con la famiglia Jetsons di Hanna e Barbera? Quelli che viaggiavano nelle astronavi e avevano una domestica-robot di nome Rosie?
      Erano ambientati nel 2062…mi sa che ci tocca ancora aspettare 😀

  19. Ciao, io sono come la numero 2, ma una volta alla settimana riesco ad essere la numero 4, e per fortuna che quando lui c'è mi posso permettere di essere anche la numero 3… Però se fosse possibile vorrei essere una numero 4 ogni giorno della settimana… Non amo fare le pulizie preferisco dedicarmi alla mia attività di vendite on-line e ricerca di qualcos'altro piuttosto che fare e poi dopo breve veder disfare… A volte mi chiedo perchè mettere in ordine se dopo poco c'è nuovamente disordine (bimba di 2.5 anni e mezzo)…

  20. Le pulizie le faccio io essendo casalinga a tempo pieno. Non smanio molto nel farle, la polvere è spesso sopra i mobili, mi piace molto di più cucinare, cucire e anche lavare i piatti. Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter