cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Stola uncinetto da sogno con queste spiegazioni (+schema)

Quella che vi mostro oggi è una stola all’uncinetto facile e veloce da fare e veramente molto bella.
L’ho trovata in una rivista degli anni 60, ma nonostante l’età secondo me è un modello sempre attuale e che può essere indossato in tante occasioni a seconda del filo con cui viene realizzata.

Per esempio se io lavorassi questa stola all’uncinetto con filato in cotone o in lana sottile sottile ne verrebbe fuori una stola elegante e leggera adatta nelle sere d’estate o per una cena elegante, magari da mettere come coprispalle se l’abito è troppo scollato. Volendo, potrebbe essere adatta anche come stola all’uncinetto per abito da sposa.

Se usassi invece un filato in cotone o una lana un po’ più grossa, otterrei una stola uncinetto più pesante e sportiva e quindi più adatta per la mezza stagione da mettere sopra ad un golfino prima di uscire o per la stagione invernale magari da mettere anche sopra al cappotto.

Come fare questa stola uncinetto ad uncinetto

Questa è una stola all’uncinetto rettangolare quindi la forma è facile da lavorare perché non ci sono aumenti o cali di maglie da fare come invece accade negli scialle a V.
Il punto da usare è il punto Settecento un punto all’uncinetto traforato molto bello che cresce velocemente ed è piuttosto facile (la spiegazione l’ho pubblicata qualche giorno fa) anche se a guardarlo può sembrare il contrario.

Stola uncinetto spiegazioni

OCCORRENTE: gr.500/600 circa di lana sottile da lavorare con uncinetto n.2,5

DESCRIZIONE: avviare una catenella lunga circa 200cm e lavorarla a punto Settecento per 50cm in altezza.
Rifinire intorno con un bordo a maglia bassa o a punto gambero.

Per le frange alte circa 20cm, tagliare la lana a strisce lunghe 40cm e applicare ai due lati ogni 2 righe frange a nodo semplice.

📌 Spiegazione→Come si lavora il Punto Settecento (schema)

Stola uncinetto schema

Stola uncinetto misure

Questa stola all’uncinetto misura 200x50cm più 20cm circa di frange.
Indicativamente sono le misure standard di una stola bella grande, ma nulla vieta che possa essere fatta più corta (tipo lunga 180cm o 160cm) o più stretta (tipo larga 35-40cm).

Stola all’uncinetto, consigli e suggerimenti

💡Nelle spiegazioni è indicata lana sottile da lavorare con un uncinetto n. 2,5. Se però lavorate con un filato più spesso il numero dell’uncinetto dovrà essere più alto (regolatevi secondo il numero che è indicato nella fascetta del filato che userete).

💡Nelle spiegazioni i 500 gr di lana sono indicativi. Il peso infatti varia a seconda del tipo di filato che utilizzerete, quindi regolatevi di conseguenza.

💡Se questo punto vi piace ma non siete solite portare stole o coprispalle, fate il lavoro largo 20-25cm e otterrete una bella sciarpa con questo effetto da sogno. 😉


Buon lavoro!

Materiale utile

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

6 risposte

  1. Guarda,io con questo punto ho fatto due copertine per neonati in lana, una stola per mia mamma con una lana bellissima e sofficissima grigio chiaro, e con un mezzo gomitolo di un colore assurdo (rosa fluorescente) una copertina per bambole 🙂

    1. Ciao Lisa sai che ho sempre pensato che le copertine fatte con questo punto non fossero pratiche? Non per noi adulti ma per la facilità con cui i bambini piccoli avrebbero potuto impigliarsi con i ditini sui fori. Dici che non accade?

      1. In realtà nella carrozzina ci si mette sempre il lenzuolino tra bambino e coperta, e se consideri un po’ di risvolto del lenzuolino in alto in r
        pratica non arrivano a tirare i fili, visto che tra l’altro di solito i neonati in carrozzina li metti quando dormono quindi muovono poco… mai avuto problemi… a parte Linda, lei era un caso a parte perché mentre ero incinta le ho fatto copertine bellissime ma fino a circa tre anni non ha mai dormito un fico secco e tutt’oggi diciamo che dormire non è una sua priorità…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter