cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

Taglia e cuci: e’ utile comprarla?

taglia e cuci singer, tagliacuci, tagliacuci singer, singer modello 862, macchina tagliacuci,

Se c’è una cosa di cui non mi pentirò mai è di aver acquistato, quattro anni fa, la mia taglia e cuci (che poi si dovrebbe scrivere TagliaCuci).

La desideravo da anni, ma i costi proibitivi e la paura che poi magari non l’avrei usata abbastanza, mi avevano sempre fatto fare un passo indietro.

Così ho deciso di comprarne una usata e devo dire che è stata la soluzione migliore: primo perché ho speso veramente poco per il tipo di macchina che è, secondo perchè, essendo una di quelle taglia e cuci ad uso professionale /industriale, cuce che è una schioppettata.

E’ una tagliaecuci Singer a 4 fili, molto spartana, ma robusta e con il suo banco lavoro, una di quelle che i rivenditori ritirano dalle ditte di confezioni che chiudono (è triste a dirlo lo so, ma purtroppo hanno chiuso tantissimi laboratori). Insomma un’occasione.

Ma cosa si può fare con la taglia e cuci?

La taglia e cuci per definizione serve per cucire, tagliare e rifinire i bordi di tutto quello che volete, in un unico passaggio: insomma serve per fare prima e meglio. E al contrario di quello che si può pensare non serve solo a chi è esperto (io non sono esperta ora, figuriamoci quattro anni fa! Eppure c’è stato subito feeling.)

Non sono una sarta, né devo fare confezioni o cose perfette, ma la uso soprattutto per fare lavori per la casa e per riadattare gli indumenti. E’ davvero utile.

Sotto quella taglia e cuci ho fatto passare di tutto: dalle tende alle coperte, dai cuscini per le sedie ai copridivani, dai pigiami alle tute, dai jeans alle camicie, dai maglioni di lana ai vestiti di carnevale.

E, udite udite, la taglia e cuci è ottima per cucire le stoffe elasticizzate come il jersey e la maglina, è utilissima per fare le cuciture visibili (che vanno tanto di moda anche con colori in contrasto).
E, questo è un suggerimento del rivenditore, se si modifica la tensione fa anche le increspature (cosa che io non farò mai per paura di sfasare tutta la macchina).

Ovvio che questi lavori possono essere fatti anche con una buona macchina da cucire (utilizzando il semplice punto zig zag e un paio di forbici dopo), ma certamente il lavoro di rifinitura di una taglia e cuci è più pulito, preciso e veloce di  quello fatto con lo zig zag. Insomma è un’altra cosa.

Se però dovessi essere costretta a trovargli un difetto, direi che l’operazione più barbosa è quella del cambio dei fili ( se ne devono cambiare 4 o 3 a seconda dei casi) oppure quando devi rinfilarla perché si è sfilata. Ma insomma, quando poi si è imparato il percorso non è così difficile.

Al di là di questo dettaglio comunque, il feedback è positivo.
Non so dare però un giudizio sulle prestazioni di una taglia e cuci di quelle “casalinghe” perché non le ho mai provate. Posso solo consigliare a chi intendesse comprarne una, di chiedere un consiglio a chi già ce l’ha (e che la usa!).

Taglia e cuci: è utile comprarla?

Concludo dicendo che, per la mia esperienza, la taglia e cuci è veramente utile, ma deve essere una buona macchina (che non vuol dire per forza costosa), per esempio anche usata va benissimo; comprarla da un rivenditore sarebbe meglio perché avere qualcuno che possa garantire l’assistenza o possa dare suggerimenti e consigli telefonici qualora aveste un problema (a me è capitato qualche volta), non è cosa da poco; è buona cosa anche, al momento dell’acquisto, farsi accompagnare da una conoscente esperta  (io per esempio andai con Esse).

Ah! Se dopo aver letto questo post vi siete convinte a comprare la taglia e cuci, prima di farlo, meditate un altro po’. Se poi dopo l’acquisto non ne sarete soddisfatte, non date la colpa a me: la mia è solo una campana e forse è utile sentirne altre. 😉

Se siete interessate a leggere altri post sulla taglia e cuci vi consiglio di leggere tra questi: →unideanellemani.it/tag/taglia-e-cuci

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

86 risposte

  1. Ciao a tutte , leggo ora questo blog perché mi sto interessando alla macchina taglia e cuci per poi comprarla. Ho fatto un primo passo, cioè ho comprato il piedino universale da applicare alla mia macchina da cucire.
    Volevo chiedervi se il tipico punto della taglia e cuci è uno zig Zag o se fa anche cuciture dritte.
    Il piedino che ho acquistato mi permette di fare solo cuciture dritte perché non è adatto alla mia vecchissima macchina da cucire.
    A questo punto mi chiedevo se è inutile, la cucitura dritta la posso fare benissimo anche con la macchina da cucire normale.

    1. Ciao Stefy, la tagliacuci che ho io, taglia il bordo e fa la classica cucitura da tagliacuci (che tu dici a zig zag, ma non è proprio uno zig zag). Ti ricordo che la tagliacuci non serve per fare le cuciture normali semplici dritte. Quelle si fanno con la macchina da cucire.

    1. Ciao Giulia non conosco il tuo modello, ma la tagliacuci serve per cucire e tagliare nello stesso momento e non per rammendare. Puoi farlo con la macchina da cucire normale. In alcune c’è questa funzione, altrimenti fai cuciture avanti e indietro o a mano libera con il piedino per rammendo e ricamo.

  2. Ciao Doria anch’io come tante donne avrei piacere di comprarmi una taglia cuci ,premetto che sono più di due anni che ho una macchina da cucire professionale della necchi .Quello che mi interessava sapere , visto che io come obbi e sinceramente anche per arrotondare il mio piccolo stipendio faccio le borse in particolare , ma non essendo una sarta ; anzi ho imparato tutto da sola, logicamente alcuni passaggi non sono molto facili da fare ,così succede che perdo un sacco di tempo ,per poi alcune volte il lavoro non esce come vorrei. Quindi mi chiedevo se la taglia cuci può facilitarmi alcuni passaggi più difficili ,e magari rifinendo ancor meglio la borsa .grazie <rispondi

    1. Ciao Caterina, la taglia e cuci in genera facilita, velocizza un sacco di lavori.
      Il problema è che non posso dirti (non avendo visto che tipo di borse o lavori fai) se la tagliacuci possa aiutarti nel tuo caso specifico. A naso direi di sì ma non mi prendo la responsabilità di farti fare una spesa così importante non avendo visto quello che fai. Per esempio invece della tagliacuci potrebbe esserti più utile una macchina per punto copertura, ma io da qui non posso dirtelo. Capisci?
      Ti consiglio di fare una cosa invece. Dato che sei intenzionata a fare un investimento, vai da un rivenditore con qualche tuo lavoro. Spiega cosa devi fare e fatti consigliare il tipo di macchina che potrebbe aiutarti a fare lavori in maniera più professionale sia per qualità che per tempi di lavorazione.
      Se vuoi sapere qualcosa in più sulla macchina che fa il punto copertura (io l’ho comprata proprio adesso) fra un po’ pubblicherò un post. 🙂

  3. Ma taglia e cuce contemporaneamente? E se avessi bisogno di cucire solamente senza tagliare, lo riesco a fare, o devo utilizzare un altra macchina?

    1. Ciao Monia, la tagliaecuci non sostituisce una macchina da cucire che è indispensabile per chiunque voglia fare lavori di cucito. LA tagliaecuci è di supporto e aiuta tantissimo a fare determinati lavori (come ho scritto nel post). La TC taglia e cuce contemporaneamente, ma volendo so che la lama si può togliere ma io non l’ho mai fatto per paura di sfasare la macchina. Comunque se hai bisogno solo di cucire ti serve la macchina da cucire normale e non la TC

  4. Ciao Doria, cercavo notizie sulla mia Necchi 862B ed ho scoperto che tu hai la stessa!!! Bellissima, io l’ho appena acquistata, usata, ma non ha più lo schema illustrato x infilarla, nello sportellino; puoi inviarmi una foto di quello che ha la tua macchina, per favore? Devo ancora imparare ad usarla…;) Grazieee

  5. Dove hai comprato questa macchina? Vedo su kijiji pero e dificile da trovare una buona. Conosci qualche negozi da macchine usate (e meglio vicino a Lombardia)? Grazie

  6. Ciao a tutte!Sono molto tentata ad acquistare una tagliacuci,ma ho paura di non capire come si usa.Non tanto per infilare i fili,ma proprio per le cuciture.Il venditore insegna,ci sono istruzioni?mi spiego:una volta posizionato il cartamodello,come si procede?al corso di cucito mi facevano fare i punti molli,poi tagliavo con i margini di cucitura ed imbastivo.Qui come si fa?Quando devo tagliare di più di stoffa per poter cucire?Devo comunque fare i punti molli per avere il profilo del capo che sto cucendo?E poi,si trovano cartamodelli anche per ragazze formose?Scusate tutte domande sciocche,ma trovo poco on line ed i video che ho visto mostrano lavori senza cartamodello,così non riesco a capire che cosa seguono! :'(

  7. Ciao Doria, grazie per avermi risposto. Immaginavo. A questo punto mi conviene cercare un buon usato casalingo. Qualcuno per caso mi sa indicare qualche modello? Vorrei farmi dei vestiti con tessuti elastici. Sarebbe bene se potesse fare anche l’orlo ripiegato dei tessuti elastici perche con la mia macchina gli orli tendono a ondeggiare.
    Ringrazio anticipamente

  8. Ciao Tutti, ho trovato la vostra conversazione per caso. Stavo cercando di documentarmi su le macchine taglia cuci. Sogno di possederne una da anni. Ho visto che costano abbastanza. Mi sembra una idea buona di acquistarne una usata. 3 anni fa ho comprato una vecchia macchina da cucire industriale. La macchina ha 40 anni ed e fatta in ferro. Non le fanno piu come quelle di una volta. E FANTASTICA ma pesa ca 50 kg ed e montato su un tavolino suo. Inoltre confesso che mi e costato parecchio per la sua eta (anche se li vale).
    Ora detto questo, mi chiedevo se le vecchie taglia cuci industriali hanno anche loro il loro tavolino o se si possono mettere su un tavolo normale. Non ho spazio per un altro catafalco 😉
    Non posso nemmeno permettermi di spendere grandi cifre. Il mio desiderio nasce dal fatto che amo i tessuti elastici e maglina. con una tagliacuci potrei realizzare tanti bei progetti che con una macchina normale sono impossibili.

    ho letto che Cinzietta potrebbe essere disposta a vendere la sua tagliacuci… non so se e ancora in vendita…e dove abita…
    Io sono a Milano. potrei valutare di comprarla..

  9. Domanda: ma la tagliacuci fa anche il normale lavoro di una macchina da cucire o è necessario averle entrambe? Mi avvicino ora al cucito, sto valutando l’acquisto…

  10. Scusate, forse vado controcorrente. Io la tagliacuci l’ho comprata, ma l’ho usata forse 2 volte… infatti l’ho sempre in garanzia e credo di aver fatto un acquisto per me inutile. Per me sarebbe stato meglio acquistare una macchina da cucire nuova. Sono quasi arrivata a pensare di venderla… ci penserò.
    Ciao

    1. Ciao Cinzia, ovviamente ogni caso è a sé e dipende dalle esperienze personali di ciascuno.
      Niente può sostituire una macchina da cucire, la tagliaecuci è un aiuto in più, ma si può fare benissimo anche senza.

        1. Doria, innanzitutto ti volevo ringraziare per la tua gentilezza e disponibilità.
          Per quanto riguarda la tagliacuci, bhe io a Raffaella di fischi ne ho fatti non uno bensì due… ma probabilmente non era interessata perchè non mi ha neppure risposto.
          Continuerò comunque a leggerti sempre con molto interesse.
          Grazie e ciao.

          1. Ciao Cinzia, mi dispiace.
            Non entro nel merito quindi non so né cosa dirti né cosa sia successo.
            Però che peccato. 🙁

            Comunque io sono qua, felice di averti come lettrice 😉

    1. Ciao Norma, non te lo so dire. In genere chi vende macchine da cucire e fa assistenza ne ha. Io l’ho comprata da un rivenditore poco distante dal mio paese.
      Per trovarne on line invece ci vuole, naso, fortuna e pazienza di stare a cercare.

  11. Grazie Nadia,forse sono ancora un pò inesperta però mi hai dato una grande idea…quella dei 4 fili di diverso colore, infatti l’altra sera sono impazzita per capire quale era il filo lento. Grazie ancora del suggerimento. Ciao M.

    1. Buongiorno Marina, prendi come ottimi i consigli che ti ha dato Nadia che è una persona di cui mi fido ciecamente.

      Posso solo aggiungere alcune cose, non specifiche per la tua macchina, ma generali per confortarti.
      Infilare la tagliaecuci é la difficoltà più grande, ma non ti devi far sconfortare per questo. Tieni sempre a portata di mano il libretto delle istruzioni e affidati a quello.
      Le pinze sono utilissime e non le devi guardare come un impiccio ma come un piccolo arnese che ti può aiutare a far passare i fili.
      Quanto alla cucitura che ti viene male non hai modo di fare una chiamata al tuo rivenditore e chiedere del tuo specifico problema?
      Un’ultima cosa. Se ti può essere di aiuto ho scritto altri post sull’utilizzo della tagliaecuci: https://unideanellemani.it/tag/taglia-e-cuci. Forse ci puoi trovare qualcosa di interessnte.

  12. ciao Marina, sono in ” casa” di Doria ma ti rispondo io x quello che posso..io ho il modello appena sopra il tuo..Necchi 160..ce l’ho da qualche mese e ci lavoro volentieri…dove l’hai comprata non ti hanno insegnato a regolarla? hai consultato il libretto delle istruzioni? è vero che infilarla è un po’ difficoltoso x via che i fori sono piccoli..io accendo una lampada li vicino che mi faccia luce e se occorre uso anche una lente x ingrandire …le tensioni dove passa il filo me le hanno regolate nel negozio dove l’ho comprata e x il momento regolo solo il differenziale ( una delle 2 rotelle che stanno a destra dove c’è il volantino).prima di cucire sul capo provo tante volte su un ritaglio della stessa stoffa finchè la cucitura mi soddisfa..uso 3 fili e un ago x sorfilare e 4 fili e due aghi x unire insieme 2 pezzi di stoffa..non scoraggiarti e continua a provare…prova a infilarla con 4 colori diversi così nella cucitura di prova vedi qual è la tensione che devi regolare..spero di esserti stata di aiuto!!

  13. Ho bisogno di un consiglio….ho acquistato una Necchi lock 152, è il modello più piccolo di tagliacuci, e devo dire che non sono molto contenta, a parte che infilarla è allucinante in quanto non si riesce nemmeno a far passare il filo nell’ago senza le pinze, se per esempio provo ad usarla sulla licra la cucitura sul davanti mi viene larga cioè i due lati della stoffa lasciano vedere i punti. Ho provato a regolarla in vari modi ma….niente! Non sono una sarta anche se ho fatto qualche corso di cucito….è normale tutto ciò? Sbaglio qualcosa io oppure ho sbagliato macchina?

  14. Sì sì, certo…la cucitrice cuce soltanto, mi sono espressa male, intendevo sapere se la tagliaecuci ha, oltre alla funzione del tagliare, tutte le funzioni della cucitrice! grazie

    1. Ci sono taglia e cuci che hanno tante funzioni, la mia non ne ha nemmeno una. Ma pur avendo varie funzioni la macchina da cucire non viene sostituita da una buona taglia e cuci, anche perché dovendola usare solo per cucire dovresti ogni volta togliere o disabilitare la lama che serve per tagliare.
      La taglia e cuci ti aiuta in tante cose, ma non sostituisce la macchina da cucire. Caso mai è il contrario.

      1. Grazie mille! Mi sto chiarendo le idee e credo di essere giunta alla conclusione che sia la cucitrice a fare più al caso mio…io, in fondo, ho intenzione di fare orli, riparazioni, lavoretti così, in cui unisco e cucio diverse stoffe insieme…insomma, il massimo sarebbe averle entrambe, ma bisogna pur ammortizzare le spese e saper aspettare 😉

        1. Scelta sensata. In genere non si compra la tagliaecuci prima della macchina da cucire che, se adoperata bene, ti aiuta a fare tutto quello che vuoi 😉
          Però ci sono cose che la tagliaecuci ti fa fare più rapidamente…Tutto qui.

  15. Sto pensando di comperarmi una macchina da cucito, quando ero più piccolina usavo la cucitrice di mia madre (che ora è rotta) e con quella facevo un po’ di tutto…ora stavo pensando di comperare la tagliacuci invece di una semplice cucitrice proprio perché rifinisce anche i tagli…ma mi chiedo…con la tagliacuci posso fare puoi tutto quello che si fa con una cucitrice o una non sostituisce l’altra? grazie!!

  16. Io ne ho una "casalinga" della Juki e mi trovo bene, anche se purtroppo non riesce a cucire troppi strati di tessuto pile (e per ora ho dovuto accantonare un progetto che mi piaceva molto…). Con una industriale sarebbe stata una passeggiata… 😉
    L'unico problema dell'industriale, però, potrebbero essere rumore e vibrazioni, e io essendo in condominio, non posso far troppo "chiasso".

    Comunque confermo anch'io: tagliacuci forever… grazie alla mia insegnante di taglio e cucito, che ha insistito perchè la comprassi.

    1. Non ho mai provato una tagliaecuci casalinga, ma ho sentito di persone soddisfatte, quindi sicuramente vanno bene.
      Quelle industriali sono un po’ rumorose è vero, ma giuro che la mia lavastoviglie fa più casino (ops l’ho detto) 🙂

  17. Ciao vorrei un consiglio, ho trovato una tagliacuci su subito.it è una simac 740 con infila aghi automatica e trasporto differenziale costo 270 euro che ne dite?

    1. Ciao Rebecca, mia figlia quando aveva la tua età tagliava e cuciva vestiti per le bambole. Sicuramente per imparare è il modo migliore, anche perchè se sbagli, non si arrabbia nessuno 🙂

  18. ciao cara anch'io ho comprato la stessa macchina ma si è sfilata e non so più come fare, potresti  darmi una guida su come infilarla correttamente, ti ringrazio di cuore

    1. Se sei sicura che il modello sia lo stesso posso mandarti una copia dell’immagine con tutto il percorso da far fare ai fili.
      Considera però che dall’immagine si capisce poco o niente. Fammi sapere.

  19. Ciao, bel sito! Quando devi cambiare il filo alla tagliacuci, taglia il filo vicino al rocchetto, lega quello vecchio al filo nuovo; poi prendi il filo dall'ago, e tira…il nodo arriverà fino all'ago: taglialo, e dovrai solo infilare il filo nuovo all'ago…!

  20. wow Doria sono venuta a vedere la tua tagliacuci ed è favolosa .. hai fatto un affaron e prenderla.. magari mi capitasse un occasione cosi anche a me .. la comprerei al volo.. è bellissima .. e poi quelle industriali sono il top 🙂

  21. …il mio sogno segreto,la tagliacuci, prima o poi la prendo, quando mi sveglierò da questo torpore che mi ha preso ormai da diversi mesi e non mi fa combinare più nulla di creativo…aspetto prima o poi passerà…

  22. Io invece soffro un po' a cucire con colori diversi, anche per cose di poco conto.
    Pensa che a volte magari faccio riparazioni di corsa sui capi da lavoro di mio padre e mi capita quindi di usare i colori che ho sulla macchina e quando poi mi capita di vedere i colori diversi la volta successiva mi pento di non aver cambiato il filo.
    Sono malata di mente.

  23. Sarebbe un sogno averla, cara Doria, x adesso tento di realizzare quello di una macchina da cucire nuova… Zitte…. che forse ho capito che me la regalano x il compleanno!!!!
    Baci baci

  24. Avevo una tagliacuci comprata con i miei risparmi, poi qualche anno fa in una fase in cui mi rifiutavo di cucire (mancanda di ispirazione, voglia tempo) l'ho spedita in Senegal in una comunità dove insegnano cucito alle adolescenti e confezionano abiti … mi dispiace un po, adesso che ho ripreso a confezionarmi gli abiti, mi manca … 

  25. Ho cucito lenzuola con gli angoli per una ditta per 5 anni, poi quando ho smesso mi sono sentita offrire 300 euro per la tagliacuci che nuova avevo pagato 5 milioni di lire quindi ho deciso di tenermela! E non me ne sono pentita! Per la tensione non ho avuto nessun problema, cosa successa invece per la macchina da cucire lineare (infatti devo trovare una soluzione perchè per trapuntare era il massimo). Non la uso più tutti i giorno ma serve per tantissime cose!

  26. ciao Doria e grazie delle informazioni!!! !!! anch'io quando faccio un acquisto importante voglio sentire qualche campana!!! la tagliaecuci è sempre stata un sogno…una volta ( con le figlie piccole) cucivo tantissimo ( ora un pò meno) però lavori x la casa ne faccio ancora e mi andrebbe benissimo!!! però c'è sempre qualcosa da comprare che viene prima e…non ci arrivo mai!!! però l'idea di una usata non è male!!! un abbraccio!!

  27. ci farò un pensierino sù … per anni non sono riuscita a cucire tanto e quanto mi piace e piacerebbe, ma intanto vedrò quella di una mia amica … poi ci risentiamo …

  28. Doria scusami ma non riesco a usare il tasto rispondi (o meglio riesco a usarlo ma non mi consente poi di scrivere il messaggio, uso Mac con Safari come browser ma mi succede anche con firefox) quindi ti scrivo qua sotto.
    Anche io cambio un filo alla volta ma mi capita di farlo talmente tanto spesso (sono un po' fissata coi colori, non cucirei mai in nero sul rosso per dire) che ormai lo faccio in automatico.

    1. Tranquilla, è un problema del form. Fa rispondere solo su explorer e non ne ho capito ancora il perchè.

      Ti riferisci filo nero sulla coperta rossa? 😛 😛 😛
      Il fatto è che non avevo 4 rocche rosse. E poi per me cambiare i fili è una grande scocciatura.
      Quindi se non sto lavorando ad una cosa importante, sul colore del filo qualche volta chiudo un occhio (anzi due) 😉

      1. uh che bel post che mi ero persa!
        Letto d'un fiato ma che paura 4 fili, io pensa che sono talmente pigra che spesso evito di cambiarlo (a meno che non sia proprio un pugno in un occhio) anche sulla mia mini machinetta per chi ci vuole un secondo, sono terribileeeeeeee 😀
        Comunque se mi impratichisco ci penserò, magari usata è un'ottima idea!

        1. Alessia, se per pigrizia hai difficoltà a cambiare 1 filo alla macchina da cucire, non ti dico la palla che è cambiarne 4.
          Anche perchè il percorso da far fare ai fili nella tagliaecuci è davvero un labirinto micidiale e incrocio sempre le dita perchè non mi si sfili.
          Quindi anche io nella tagliaecuci quando posso non cambio colore. In genere è montata sempre o con fili neri o con quelli bianchi…:)

    1. No Barbara, non la sostituisce. LA macchina da cucire non la sostituisce nessuno. Con la taglia e cuci però fai delle cose che se fatte con la macchina da cucire ci metti molto di più, con un risultato meno soddisfaciente.

      1. ciao a tutte…vorrei imparare ad accorciare e a fare piccoli lavoretti…questo è il mio buon proposito per l’anno che viene! Ma ditemi allora è meglio che acquisti una macchina da cucire o una tagliacuci?
        Una domanda da ignorante ancora in materia …ma la tagliacuci non per forza la si utilizza per tagliare…giusto?la si può utilizzare anche solo per cucire?
        Spero sappiate darmi qualche maggiore info
        Nell’attesa vi mando un grosso abbraccio

        1. Ciao Valentina, se vuoi imparare e fare piccoli lavoretti devi comprare la macchina da cucire. Con la macchina da cucire puoi fare tutto, con la tagliaecuci no. La tagliaecuci è una cosa in più, utilissima per tutte le cose che ho scritto nel post che hai letto, ma è il secondo passo da fare e non il primo.
          Per quanto riguarda la lama che serve per tagliare, si può anche eliminare dalla tagliaecuci ma non te lo consiglio. Le manovre da fare in una tagliaecuci (a partire dall’infilare i 4 fili) sono complesse, se poi ci metti che ogni volta che ti serve devi togliere o rimettere la lama ti passa la voglia di cucire. E poi comunque se la tagliaecuci l’hanno chiamata così è perché deve fare il suo lavoro: tagliare e cucire. Per tutto il resto c’è la macchina da cucire. 😉

  29. ma dai, ma sono l'unica che non la conosceva?? Che imbranata che sono!! Però è un'ideuzza niente male, anche se per ora ho la mia macchinetta da cucire che funziona!
    baci e fusa
    Paty

  30. Io ne ho comperata una "casalinga" qualche mese fa (una Necchi, se non sbaglio modello 181) e sono contentissima di essermi decisa! Concordo su quanto hai scritto, il lavoro è molto più ordinato e pulito e si risparmia un sacco di tempo. E poi per i tessuti tipo jersey o maglina è favolosa, prima con la sola macchina da cucire non ero mai completamente soddisfatta del risultato, ora invece le cuciture sono perfette!
    Se una persona cuce un po' (ovviamente non due cuciture in croce all'anno) la consiglio vivamente!

  31. ma cambiare i fili (se la macchina è già infilata bene) è velocissimo!
    allora devi tagliare i fili "vecchi" vicino al cono, levare i vecchi coni, mettere i colori nuovi e fare un nodino tra il filo nuovo e il filo vecchio, poi tiri i fili vecchi e via, la macchina si infila da sola, l'unica cosa è che il nodo non passa nella cruna dell'ago e lì devi tagliarlo e infilarlo tu.
    Comunque concordo, la tagliacuci è davvero indispensabile!
    potete evitare di comprarle se fate solo orli e cambiate qualche cerniera, ma se cucite qualche vestito o qualcosa per la casa ti aiuta davvero tantissimo.
    il costo è alto ma su internet si fanno davvero dei buoni affari e adesso hanno un servizio di assistenza ottimale, alcuni addirittura vengono a prendertela a casa (col corriere) e una volta aggiustata te la riportano e per tutta la durata della garanzia questo servizio è gratuito!

    1. Si si lo so anche io cambio i fili come dici tu. Solo che cambiarne 4 è un po’ barboso. Anche perchè io ne tiro uno alla volta.
      Un giorno provai cambiarli tutti insieme e mi si sfilò tutta. Arg!

  32. Io la conoscevo proprio per i tessuti elasticizzati!! Pensa che mi è stato regalato un aggeggio americano (credo) che si attacca alla macchina da cucire normale al posto del piedino, e taglia e cuce, ma sopporta solo stoffe molto sottili, arrivati alla fine mi arrotola il tessuto facendo una pallina che blocca tutto perché troppo grossa e devo sempre finire a mano! Molte volte nemmeno taglio, perché se gli prende male taglia storto ed io con le forbici son più precisa… Dipende dal tessuto, perché è veramente un sostituto da poco 🙁
    Prima o poi, una usata.. la troverò.. Ciao Doria, buona giornata e grazie per la "campana", si incomincia sempre da uno 😉

  33. Anche io la desidero da sempre. Ce l'ha una vicina di mia madre che da sempre ci sistema i nostri vestiti e ho visto come si usa.
    Al momento non ho però capacità di spesa… continuerò a sognarla

  34. Noi ne abbiamo una della Singer ma non industriale…con quelle industriali non c'è paragone ma bisogna considerare anche il voltaggio per la corrente che per le macchine industriali è diverso quindi bisogna fare attenzione anche a questo..comunque per l'utilità concordo..è veramente utilissima per che chi cuce regolarmente…se invece si cuce poco poco è meglio prima fare amicizia bene prima con la macchina da cucire e poi se son rose…fioriranno!!!

    1. Barbara, io non ho avuto problemi con il voltaggio. Da quello che so possono essere adattate.
      Ma lo sai che io uso di più la taglia e cuci? Sarà per il tipo di lavoretti che faccio…

      1. ciao a tutte, io ho una macchina da cucire e nell’ultimo anno ho realizzato 15 abiti usando tessuti diversi…. ma le finiture non mi hanno mai soddisfatto….. sto pensando di acquistare una tagliacuci …. ma non ho idea su cosa orientarmi.
        ho visto su internet un’offerta per una TagliaCuci SINGER 14SH654 al prezzo di 250 €.
        poi il negoziante da cui ho compreto la mia macchina da cucire mi ha sconsigliato di prenderla e mi ha proposto una NECCHI 161 A 350€
        io non ci capisco niente e ad essere sincera non so che fare….
        qualche consiglio????

        1. Salve a tutte,
          qualcuna di voi possiede una NECCHI 862B e può farmi avere il manuale di istruzioni? Per favore, non so come infilarla, come fare manutenzione.
          Grazie

        2. non so quando hai fatto la domanda e nemmeno so se hai gia’ deciso su quale tagliaecuci prendere ,io ho una singer è ottima l’ho presa alla lidl pagato 169 euro e gia’ piu’ d un anno che la uso e come me ci sono state tante altre donne che l’hanno acquistata sempre alla lidl .Adesso vedi tu e comunque buon divertimento .Una raccomandazione ..mettiti calma x imparare come si montano i fili perche’ è un po complesso, semplice ma complesso e ogni volta che si rompe un filo devi ricominciare daccapo per rimontare i fili .Dopo qualche mese di insistenza a provare e riprovare ,vedrai che sarai diventata bravissima . Su you toube se digiti……” montaggio taglia e cuci ” troverai come si monta e ti tornera’ molto utile meglio del libretto di istruzioni che non ti fa capire bene alcuni passaggi …..ciao Letizia

          1. ciao,
            ho appena acquistato questo tagliacuci da lidl, il prezzo aumentato di 10€…vorrei sapere che tipo di filo dovrei usare in generale? cotone, sintetico oppure misto? visto la quantità di filo da comprare, che marca di filo ha buon rapporto qualità/prezzo? grazie, patty

          2. Ciao e scusami
            Ho acquistato una taglia cuci dalla lidl
            Non riesco a fare i punti belli perfetti…. mi vengono molli e non capisco dove sbaglio… puoi aiutarmi? … grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter