Uncinetto a Filet: Come Fare gli Aumenti

Scritto da Doria
Pubblicato in Uncinetto con  18 commenti
schemi filet, schemi uncinetto filet, schemi gratis filet,

Rieccoci qui con il nostro Uncinetto a Filet. Ci eravamo lasciati a Come si realizza la rete, una cosa molto semplice da imparare e adatta anche alle principianti.

Prima di passare agli schemi di soggetti particolari che sto disegnando, è utile, soprattutto per chi ancora non lo sa, dare anche una ripassata a come fare gli aumenti nell’uncinetto a filet.

Come fare gli aumenti nell’uncinetto a filet?

Nella lavorazione ad uncinetto a filet per aumentare bisogna aggiungere un quadrato (pieno o vuoto) sui lati. In questo modo si creano delle “smerlature”  che possono  movimentare i nostri lavori ad uncinetto a filet e renderli ancora più belli.

Gli aumenti possono essere a gradino (e quindi squadrati) o a scivolo (io chiamo così gli aumenti smussati).

Aumenti a gradino di spazi vuoti

Aumento di 1 spazio vuoto ad inizio riga

schema filet aumento spazio vuoto inizio riga

All’inizio della riga, dopo aver voltato con 7 catenelle, lavorare 1 m.a. nella prima m.a. sottostante.


Aumento di 2 spazi vuoti ad inizio riga

schema filet aumento 2 spazio vuoto inizio riga

All’inizio della riga, dopo aver voltato con 10 catenelle, lavorare 1 m.a. nella 8° catenella dall’uncinetto. Fare due catenelle e una m.a. nella m.a sottostante.

Se gli spazi da aumentare sono più di due si procede nello stesso modo, facendo tante catenelle quante servono.


Aumento di 1 spazio vuoto a fine riga

schema filet aumento spazio vuoto fine riga

Alla fine della riga lavorare 2 catenelle, 1 m.a. tripla (o volendo anche quadrupla) alla base dell’ultima maglia alta.Se gli spazi da aumentare sono più di due si procede nello stesso modo.


Aumenti a gradino di spazi pieni

Aumento di 1 spazio pieno ad inizio riga

schema filet aumento gradino spazio pieno

All’inizio della riga, dopo aver voltato con 5 catenelle, eseguire una m.a. nella 4° catenella dall’uncinetto, 1 m.a nella catenella successiva e una m.a nella m.a  sottostante.


Aumento di 2 spazi pieni a inizio riga

schema filet aumento 2 spazio pieno inizio riga

All’inizio della riga, dopo aver voltato con 8 catenelle, eseguire una m.a. nella 4° catenella dall’uncinetto, 1 m.a. nella catenella successiva e così via fino a riempire i due spazi.
Se gli spazi da aumentare sono più di due si procede nello stesso modo, facendo tante catenelle quante servono.


Aumento di 1 spazio pieno a fine riga

schema filet aumento 1 spazio pieno fine riga

Alla fine della riga, lavorare una m.altss alla base  dell’ultima m.a., 1 m.altss nella prima chiusura della m.altss, poi una m.altss nella prima chiusura della precedente m.altss.

Se gli spazi da aumentare sono più di due si procede nello stesso modo.


Aumenti a scivolo (smussati)

Aumento smussato a destra

schema filet aumento destra

All’inizio della riga, dopo aver voltato con 5 catenelle, lavorare 1 m.a. nella prima m.a. sottostante.Le catenelle lavorate formeranno l’aumento a scivolo.


Aumento smussato a sinistra

schema filet aumento a smusso s

Alla fine della riga, dopo aver fatto l’ultima m.a., lavorare 2 catenelle e 1 m.altss alla base dell’ultima m.a.
E questo è quanto sugli aumenti nel Filet.


E’ possibile che le esperte di questa tecnica usino fare gli aumenti anche altri sistemi. Nessuno è sbagliato quando il lavoro ci soddisfa 😉

La prossima volta diamo una “spolverata” alle diminuzioni.

Nel caso ve lo foste perso, leggetevi anche il post sui primi passi dell’ Uncinetto a Filet: come si lavora la rete.

Materiale utile

Top