cropped-logo.png
Cerca
Close this search box.

5 cose IMPORTANTI da fare prima di regalare un progetto all’uncinetto

Prima di regalare un progetto all'uncinetto, ci sono alcuni consigli che puoi seguire per rendere il tuo regalo più bello e apprezzato. Ecco alcuni esempi utili!

Per chi come me ama creare progetti all’uncinetto, il periodo che va da settembre a Natale è il più intenso e “fecondo” in termini di produzione.

Di solito in questo periodo realizzo capi invernali per la famiglia o accessori per la casa, oppure realizzo progetti di lavoro, ma anche regali all’uncinetto natalizi.
L’idea di fare regali fatti all’uncinetto è piuttosto comune tra le crocheter ma per esperienza ho anche notato che regalare un progetto ad uncinetto non è sempre cosa facile.
Anche se i regali fatti all’uncinetto sono un modo originale di esprimere il proprio affetto e la propria creatività, spesso non tutti riescono a capirne il valore e a poco serve spiegare loro che un regalo fatto all’uncinetto è un pensiero unico e speciale, frutto di ore di lavoro, di pazienza e di passione. Che fare quindi?

Regalare un progetto all’uncinetto: 5 consigli utili

Prima di fare un regalo all’uncinetto io di solito mi faccio guidare da alcune semplici regole.
Le condivido oggi qui con voi nella speranza che possano servire a presentare al meglio il vostro progetto all’uncinetto (o a maglia se volete).

1. Penso bene a chi regalarlo

Come ho già avuto modo di dire tempo fa, i regali all’uncinetto (o fatti a mano in generale) vanno regalati alle persone giuste.
Purtroppo chi di uncinetto non ne sa nulla, spesso non è in grado di apprezzare quel pensiero. Quindi, per non incorrere in una doppia delusione (la mia e quella della persona che riceve il regalo) faccio regali all’uncinetto solo a chi conosco bene e che so che può gradire quel tipo di pensiero, solo a chi mi conosce bene e che sa che cosa faccio, solo a chi ama le cose semplici.
Evito di regalarli invece a chi gli scorsi anni ho visto non avere compreso il valore di quel regalo, a chi pensa che un regalo all’uncinetto è solo “un lavoretto”, a chi ama regali griffati o costosi.

📌 SCOPRI DI PIÙ Scopri a chi regalare i regali fatti a mano

2. Scelgo con cura il tipo progetto da fare e il filato con cui lavorare

Perché un regalo all’uncinetto sia gradito, il progetto da fare è meglio sceglierlo con cura e furbizia e non a caso. Io di solito suddivido i miei regali all’uncinetto in due gruppi: i regali “su misura” cioè pensati appositamente per la persona e i regali “jolly” cioè quelli pensati per poter andare bene un po’ a tutti.

Nel primo caso punto a fare un regalo utile o di qualità cercando di rispettare il più possibile i gusti, lo stile e le preferenze di colore e filato della persona a cui lo devo regalare. Faccio rientrare in questa categoria gli scaldacollo, i berretti, i guanti, le sciarpe, le borse, le babbucce, scrunchies per capelli e tutti quei capi e accessori da indossare.

Nel secondo caso invece, cioè quando devo fare più regali (tipo a Natale), punto sul regalo all’uncinetto simpatico e cerco di studiare dei progetti che possano piacere a tutti e da fare in serie così da ottimizzare i tempi. Fanno parte di questa categoria accessori all’uncinetto semplici e di uso comune come i portachiavi, i borsellini, le presine, i puntaspilli, i cestini, i sottopiatti, le tovagliette e tutti quegli elementi decorativi che possono far comodo o abbellire la casa.

📌 SCOPRI DI PIÙ 10 progetti all’uncinetto facili da fare

3. Curo i dettagli e le rifiniture

Se è vero che spesso un regalo all’uncinetto può essere visto come un “lavoretto casalingo”, impegnarsi nelle rifiniture e aggiungere elementi come frange, bottoni, bordi, fibbie, cerniere e tante altri piccoli/grandi dettagli, può migliorare tantissimo l’aspetto e il valore di un lavoro all’uncinetto. 
Sì lo so, fare rifiniture accurate richiede tempo ma in alcuni casi forse vale la pena avere un po’ di pazienza in più e ottenere un lavoro all’uncinetto qualitativamente più apprezzabile piuttosto che presentarsi con uno scialbo “lavoretto”.

📌 SCOPRI DI PIÙ 5 cose importanti che migliorano i lavori all’uncinetto

4. Lavo, blocco o indurisco il progetto

Lavare o bloccare un lavoro all’uncinetto finito è una cosa che non faccio sempre ma a seconda del tipo di progetto lavorato.
Se è un capo o un accessorio a cui voglio dare una forma definita e uniforme procedo con il bloccaggio o a vapore (soprattutto se sono realizzati con punti traforati o a rilievo) oppure con asciugamano bagnato (soprattutto se sono realizzati con filati delicati o sintetici che non sopportano il calore).
Se invece si tratta di regalino all’uncinetto che deve essere indurito, procedo secondo il metodo più appropriato tra quelli che conosco (vedi link sotto)

📌 SCOPRI DI PIÙ Uncinetto rigido: 5 TRUCCHI per indurire lavori a crochet

5. Curo la presentazione del regalo

Un’altra cosa da fare prima di fare un regalo all’uncinetto è curarne la presentazione. Per esempio posso:

  • piegare bene e disporre ordinatamente nella scatola o nel pacco il mio regalo, soprattutto se si tratta di un capo o un accessorio da indossare;
  • valorizzare la forma del progetto usando una confezione regalo adeguata per dimensioni e colore al progetto all’uncinetto fatto;
  • aggiungere un biglietto con un messaggio, una dedica o un pensiero per rendere il tuo regalo all’uncinetto ancora più speciale. Può essere un semplice biglietto che esprime l’affetto per il destinatario o una nota che segnala che il regalo è fatto a mano con amore (trovate QUI le FASCETTE DA STAMPARE per Confezionare Regali e Creazioni Handmade).
  • aggiungere le indicazioni per la manutenzione per far sapere al destinatario come pulire e curare il progetto gli permetterà di apprezzarlo per molto tempo (trovate QUI I BIGLIETTI con istruzioni di lavaggio da personalizzare e DA STAMPARE).
  • profumare il regalo aggiungendo un sacchettino di lavanda o semplicemente cospargendo il regalo con dei fiori di lavanda secchi per dargli una fragranza delicata e piacevole.
  • personalizzare la confezione regalo con carta velina colorata, nastri originali, fiocchi, fiori o altri elementi decorativi in modo da valorizzare il progetto.

📌 SCOPRI DI PIÙ Come e cosa usare per incartare i regali: 15 (e più) idee per essere originali


Anche se non sono da seguire alla lettera ma valutati a seconda dei casi, spero che questi suggerimenti vi siano stati utili e che vi abbiano ispirato a regalare i vostri bellissimi progetti all’uncinetto.
Se volete approfondire il tema, potete dare un’occhiata anche allo spazio dedicato ai regali e creazioni fatte a mano, dove troverete tante altre idee e suggerimenti.
Alla prossima e buon uncinetto a tutte! 😘

Materiale utile

doria-chi-sono-rss-2-1

Questo post ti è piaciuto ?
Salvalo e condividilo
con i tuoi amici !

Iscriviti alla Newsletter

Ti consiglio anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sponsor

Rss

Iscriviti alla Newsletter